31.2 C
Verona
11 Agosto 2022
Basso Veronese Cronaca Cronaca In evidenza ultimaora

Legnago, il Comune apre un conto corrente per raccogliere aiuti per famiglie in difficoltà per il caro-bollette

Con una delibera di giunta del 15 marzo, l’amministrazione comunale ha approvato l’attivazione di un conto corrente dedicato alla raccolta di offerte dei cittadini a sostegno dei nuclei familiari che si trovano in difficoltà nel pagare le utenze domestiche.

«Considerato che l’attuale situazione politica internazionale creatasi con una guerra corrente tra Ucraina e Russia, ha ulteriormente compromesso il contesto socio– economico attuale determinando forti rincari sul costo delle materie prime, quali gas e elettricità – spiega Daniela De Grandis (nella foto), assessore al bilancio -. Abbiamo ritenuto di dover supportare la collettività attraverso forme di sostegno finalizzate ad attutire l’ulteriore impoverimento derivante dal “caro bollette”».

«A tal proposito — continua De Grandis – abbiamo attivato un conto corrente bancario specifico tramite il quale raccogliere le offerte dei cittadini e di quanti vorranno aderire. L’Amministrazione, oltre alle somme già stanziate a supporto del pagamento di canoni di locazione e bollette e distribuite con bando, se ci saranno ulteriori disponibilità di Bilancio, provvederà ad integrare le somme per contributi per il “caro bollette” per sostenere le famiglie fragili e in difficoltà».

L’amministrazione ha precedentemente messo a disposizione delle famiglie legnaghesi in difficoltà dei contributi a copertura parziale delle spese relative a canone di locazione e utenze (delibera 176 del 26 ottobre 2021 e delibera 35 del 1 marzo 2022).

Le coordinate bancarie sono le seguenti: IBAN IT83 K030 6912 1171 0000 0301 399

BIC BCITITMM

Condividi con:

Articoli Correlati

Illasi, alla vista dei carabinieri scappa a folle velocità saltando due semafori: arrestato

massimo

Verona, al “Mura Festival” la musica dei “Joe Sanketti y Otravez”

massimo

Legnago, uomo colpito dal virus “West Nile” causato dalla puntura di zanzara infetta

massimo

Rally, il legnaghese Strabello secondo in classe 4 al “Salsomaggiore Terme”

massimo

Contaminazione da Pfas, Cristina Guarda (EV): «Negli Usa sempre più pressioni per uno screening esteso»  

massimo

Aipo, fase di ispessimento delle olive

massimo