8.7 C
Verona
24 Gennaio 2022
Basso Veronese Cronaca Cronaca In evidenza ultimaora

Legnago, il sindaco Lorenzetti è tornato stamattina in municipio dopo la quarantena per Covid

È tornato oggi il municipio il sindaco di Legnago, Graziano Lorenzetti, rientrato dopo una lunga quarantena a causa del Covid che l’aveva visto positivo a dicembre, poco prima di Natale. Il primo cittadino ha voluto informare della sua guarigione la cittadinanza, aggiornando anche sulla situazione Covid a Legnago. Il Comune registra 760 cittadini positivi, di cui 11 ricoverati in ospedale. Ben il 3% della popolazione residente è attualmente in isolamento.

«Invito tutti alla massima attenzione – ha concluso il sindaco, che ha anche ringraziato la giunta ed il vicesindaco per averlo sostituito nei giorni in cui è stato in isolamento -. La situazione della pandemia resta pesantissima, anche a causa delle festività. È pur vero che l’ospedale è coinvolto in modo minore rispetto allo scorso anno, con 63 ricoverati con 4 in terapia intensiva, quando nello stesso periodo del 2021 erano il doppio. Ma abbiamo ben 760 cittadini positivi, più del doppio rispetto ad un anno fa. Per fortuna, invece, siamo a zero contagi in casa di riposo. Quindi, invito tutti alla massima attenzione perché questa malattia non è una passeggiata, anche se devo dire che la vaccinazione nel mio caso ha aiutato molto».

Condividi con:

Articoli Correlati

Calcio Serie C, il Legnago beffato al 94′ nel derby con la Virtus (1-1)

massimo

Calcio Serie C, il Legnago chiude il primo tempo in vantaggio di una rete grazie a Gomez

massimo

Verona, raffica di incidenti nella notte con feriti e vetture abbandonate

massimo

Lotta al Covid, il Veneto lancia una piattaforma web di servizi e informazioni sulla pandemia

massimo

Verona, Coldiretti consegna 100 pacchi alimentari a famiglie in difficoltà

massimo

Ca’ di David, due arresti per favoreggiamento della prostituzione con sequestro di un residence con 7 alloggi

massimo