19.9 C
Verona
29 Settembre 2022
Basso Veronese In evidenza Spettacoli & cultura Spettacoli & cultura ultimaora

Legnago, inaugurata all’ospedale la mostra “I mille volti delle donne” di Mara Vignato Amavì

Nell’ambito delle iniziative di “Ottobre in Rosa”, il mese dedicato alla prevenzione del tumore al seno, è stata presentata oggi la mostra della pittrice Mara Vignato Amavì, allestita presso l’Unità operativa complessa di Radioterapia e Medicina Nucleare dell’Ospedale Mater Salutis di Legnago.

Attraverso la sua pittura, l’artista vicentina, che vanta esposizioni in prestigiose gallerie d’arte e mostre internazionali, indaga ed esplora l’universo femminile con volti e figure dallo sguardo enigmatico che invitano a un dialogo appena sussurrato.

La mostra è stata presentata oggi dall’artista assieme al direttore sanitario dell’Ulss 9, Denise Signorelli, al direttore medico del Mater Salutis, Marco Luciano, ed al direttore della Radiologia di Legnago, Francesco Fiorica.

Dopo aver lavorato nel disegno grafico, nell’ambito della moda e del design, Mara Vignato Amavì ha trattato la vendita di opere antiche riscoprendo la passione per l’arte e gli studi accademici, approfondendo lo studio del segno e dell’incisione. Nelle sue opere utilizza vari materiali, acrilici, olio, resine, graffite, gessetto. Raffigura grandi lettere maiuscole che si nascondono in portali gotici o archi e spesso inserisce anfore “essenziali”, come elementi dalle forme morbide e conosciute a narrare memorie della cultura passata.

Nella foto, l’artista con il dottor Francesco Fiorica

Condividi con:

Articoli Correlati

Legnago, lutto nel mondo politico e sindacale per la scomparsa di Rolando Vedovelli

massimo

Scuola&Alimentazione, lanciato dalla sede Enaip il concorso “La salute nel piatto”

massimo

Verona, perde il controllo dell’auto e finisce contro un Tir colpendone il serbatoio: illeso ma strada chiusa per 3 ore

massimo

Salute, aperte le prenotazioni per le seconde dosi booster dai 12 anni in sù

massimo

Associazioni, i 50 anni dei “Veronesi nel mondo” e la “Giornata dei veneti nel Mondo”

massimo

Bardolino, il paese del Garda diventa sempre più verde: 120 mila euro per parchi e nuovi alberi

massimo