14.2 C
Verona
3 Marzo 2024
Basso Veronese Cronaca Cronaca In evidenza ultimaora

Legnago, la Fiom Cgil sul mortale di ieri: «Accertare come può essere accaduto»

«Accertare subito come può essere accaduto». Lo chiede Paolo Olivati della Fiom-Cgil di Verona, intervenendo sul grave incidente sul lavoro avvenuto ieri a Legnago, dove  un lavoratore è morto in drammatiche circostanze, schiacciato da una catasta di ferro, in un’azienda metalmeccanica artigiana. Le dinamiche dell’incidente sono al vaglio delle autorità giudiziarie che dovranno accertare quanto accaduto e le condizioni in cui si sono svolte le operazioni in relazione alle norme di legge.

«Tutti i lavoratori devono poter svolgere le loro attività secondo le misure di sicurezza previste dalla normativa vigente in materia di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro sia che si tratti di grandi o piccole imprese –dichiara Olivati -. Verona e provincia detengono purtroppo il triste primato di infortuni nei luoghi di lavoro, occorre intensificare la cultura e la formazione sulla sicurezza sul lavoro. La Fiom-Cgil esprime il proprio cordoglio e la vicinanza alla famiglia».

Condividi con:

Articoli Correlati

Verona, Progetto Fuoco chiude con 45mila operatori professionali nei padiglioni (+12% estero)

massimo

Lavagno, il farmacista Vanzan candidato a sindaco unitario per il centrodestra

massimo

San Bonifacio, sorpreso in uno stabile abbandonato con della refurtiva, minaccia i Carabinieri con un coltello

massimo

Legnago, l’onorevole Maschio impone Longhi come candidato e il centrodestra si spacca

massimo

Isola della Scala, lettera aperta di Canazza al consiglio comunale: «Sulla piazza accogliamo all’unanimità la richiesta di un referendum»

massimo

Valeggio sul Mincio, piove in classe al Carnacina e gli studenti scioperano appoggiati da genitori e insegnanti

massimo