30.9 C
Verona
12 Luglio 2024
Basso Veronese Cronaca Cronaca In evidenza ultimaora

Legnago, la Fiom Cgil sul mortale di ieri: «Accertare come può essere accaduto»

«Accertare subito come può essere accaduto». Lo chiede Paolo Olivati della Fiom-Cgil di Verona, intervenendo sul grave incidente sul lavoro avvenuto ieri a Legnago, dove  un lavoratore è morto in drammatiche circostanze, schiacciato da una catasta di ferro, in un’azienda metalmeccanica artigiana. Le dinamiche dell’incidente sono al vaglio delle autorità giudiziarie che dovranno accertare quanto accaduto e le condizioni in cui si sono svolte le operazioni in relazione alle norme di legge.

«Tutti i lavoratori devono poter svolgere le loro attività secondo le misure di sicurezza previste dalla normativa vigente in materia di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro sia che si tratti di grandi o piccole imprese –dichiara Olivati -. Verona e provincia detengono purtroppo il triste primato di infortuni nei luoghi di lavoro, occorre intensificare la cultura e la formazione sulla sicurezza sul lavoro. La Fiom-Cgil esprime il proprio cordoglio e la vicinanza alla famiglia».

Condividi con:

Articoli Correlati

Albaredo d’Adige, scomparso l’ex sindaco Erminio Guzzo: fu l’ultimo della Dc

massimo

Verona, un morto sulla Serenissima questa notte nello scontro tra due auto

massimo

Verona, festa della Cgil venerdì sabato e domenica nell’area verde davanti alle Piscine Santini

massimo

Legnago, scintille tra Ambrosini e il neosindaco Longhi nel primo consiglio della nuova amministrazione

massimo

Primo Giornale in distribuzione nell’Est Veronese, qui sempre scaricabile e sfogliabile

mirco

Ciclismo, Magagnotti (Autozai Contri) è campione europeo nell’inseguimento a squadre

massimo