11.8 C
Verona
28 Febbraio 2024
Basso Veronese Cronaca Cronaca In evidenza ultimaora

Legnago, la Lese cerca due operai per la gestione della discarica di Toretta

La Lese (Legnago Servizi), società del Comune di Legnago che si occupa della gestione della discarica di Torretta, ha indetto un avviso di selezione pubblica per titoli e colloqui individuali, rivolta ad entrambi i sessi, per l’assunzione di due operai addetti alla gestione del Sistema Integrato di Smaltimento per Rifiuti non pericolosi situata in località Torretta a Legnago (nella foto). Il contratto avrà una durata di 12 mesi al termine dei quali, potrà essere prorogato e/o trasformato a tempo indeterminato.

«Abbiamo deciso di indire il bando – spiega Roberto Rettondini, presidente di Le.Se Spa – in quanto, a seguito di alcuni pensionamenti dell’attuale organico, avvenuti tra la fine del 2022 e l’inizio del 2023, e considerate le progettualità per il futuro, Legnago Servizi necessita di assumere due operai che dovranno lavorare su due turni dal lunedì al venerdì ed il sabato mattina, per un totale di 38 ore settimanali. Le.Se. Spa, pertanto, oltre ad offrire un servizio importante per quanto concerne il territorio, propone anche lavoro. Quindi, chi fosse interessato – conclude il presidente – dovrà presentare apposita domanda di partecipazione entro il 15 marzo». La domanda potrà essere reperita sul sito di Le.SE. Spa (www. lesespa.it) nella sezione News-Avvisi Pubblici.

Condividi con:

Articoli Correlati

Colognola ai Colli, Matteo ricevuto da Zaia: «Insegniamo il primo soccorso nelle scuole»

massimo

Legnago, al Salieri “Il Paese delle Favole a Rovescio” di Rodari per il Teatro Famiglie

massimo

Verona, al Ristori la grande danza internazionale con la Compagnia newyorkese “YY Dance Company”

massimo

Verona, alla Libreria Pagina Dodici la presentazione del libro di Spadaccia sul Partito Radicale

massimo

Incontro su sicurezza, accoglienza migranti, Protezione civile tra il prefetto e 18 sindaci dell’Est Veronese

massimo

Verona, partorisce prima del tempo in casa: mamma e bambino in gravi condizioni

massimo