26.7 C
Verona
17 Giugno 2024
Basso Veronese Cronaca Cronaca In evidenza ultimaora

Legnago, l’accesso all’ospedale imbrattato nella notte dai No Vax

La piattaforma di accesso all’ospedale di Legnago e l’entrata del Pronto Soccorso sono state imbrattate questa notte con scritte No Vax. Un atto di vandalismo che offende anche chi in questi terribili anni si è battuto contro il Covid. Le solite scritte che riportano false notizie, del tipo “Stesso giorno tre gemelli vaxati ora autistici per sempre”, oppure “I vaccini uccidono”, dipinte con un colore rosso, hanno sporcato questo luogo di cura, di assistenza agli altri. Ad accorgersene per primi questa mattina medici e personale infermieristico mentre entravano in ospedale per iniziare il turno di lavoro. Ora, ora, per colpa di questi vandali l’Ulss 9 dovrà spendere dei soldi per ripulire la struttura, sottraendo risorse alla cura dei cittadini.

Condividi con:

Articoli Correlati

Legnago, accordo per il ballottaggio tra Longhi e Danieli dopo un mese di scontri

massimo

San Bonifacio, Soave incassa il sostegno di Fratelli d’Italia in vista del ballottaggio

massimo

Legnago, operazione contro il caporalato: due arrestati e 4 indagati

massimo

Primo Giornale in distribuzione nell’Est Veronese, qui sempre scaricabile e sfogliabile

mirco

Verona, tenta di entrare nella casa della compagna nonostante il divieto di avvicinamento: arrestato

massimo

Casaleone, torna il weekend della Festa della Birra

massimo