18.1 C
Verona
14 Giugno 2024
Basso Veronese Cronaca Cronaca In evidenza Politica Politica ultimaora

Legnago, l’assessore Francesca Sordo (Pd) si è dimessa

Francesca Sordo web

Francesca Sordo, assessore al sociale della giunta Scapin a Legnago, ha protocollato ieri le sue dimissioni irrevocabili, anticipando così una decisione che era già scritta negli accordi tra i “dissidenti” del Gruppo Misto ed il sindaco Clara Scapin per mettere fine alle frizioni interne alla maggioranza. Un patto che aveva visto proprio Sordo, ex primario di Anestesia all’ospedale di Legnago, mettere a disposizione  la sua delega per consentire l’ingresso di uno dei cinque “dissidenti” in giunta. Passaggio che, annunciato lunedì, dovrebbe uficializzarsi nei prossimi giorni con la poltrona di vicesindaco che passerà all’attuale presidente del consiglio comunale, Simone Pernechele, che  spodesta l’attuale Claudio Marconi (Pd). E proprio il forte ridimensionamento del ruolo di Marconi avrebbe fatto scattare le dimissioni di Sordo, che non ha atteso i passaggi da parte del sindaco per farsi da parte.

Condividi con:

Articoli Correlati

Primo Giornale in distribuzione nell’Est Veronese, qui sempre scaricabile e sfogliabile

mirco

Verona, tenta di entrare nella casa della compagna nonostante il divieto di avvicinamento: arrestato

massimo

Casaleone, torna il weekend della Festa della Birra

massimo

Ciclismo, il Giro d’Italia Under 23 nel Veronese con tappone sulle colline del Valpolicella

massimo

Meteo, ancora piogge fino alle 14 di giovedì poi arriverà l’estate

massimo

Monteforte d’Alpone, riconfermato il sindaco Costa con il 78,19% dei voti

massimo