28.9 C
Verona
19 Giugno 2024
Basso Veronese Cronaca Cronaca In evidenza Politica Politica ultimaora

Legnago, “Liberinsieme” sulle dimissioni di Sordo: «Perso un riferimento culturale e morale»

legnago-municipio

«Siamo amareggiati, abbiamo perso un punto di riferimento culturale e morale». Lo dice Giuliana Mantovani, a nome di tutta “Liberinsieme”, intervenendo oggi sulle dimissioni consegnate ieri dall’assessore della giunta comunale di Legnago, Francesca Sordo (Pd).

«L’associazione civica “Liberinsieme”, che appoggia con la consigliera Mantovani e l’assessore Ramorino il sindaco Scapin, prende atto delle dimissioni dell’amica Francesca Sordo con profonda amarezza. “Liberinsieme” ritiene che, per il consenso che le deriva dal numero di voti ricevuti, per l’onestà intellettuale e per il lavoro che ha saputo svolgere, Francesca Sordo abbia rappresentato un riferimento culturale e morale raro e non facilmente riproducibile», afferma Mantovani.

Condividi con:

Articoli Correlati

San Pietro in Cariano, finisce fuoristrada con l’auto: grave 70enne

massimo

Soave, il sindaco Pressi sui ristori per i danni del maltempo: «Preoccupato dal silenzio del Governo»

massimo

Verona, sabato concerto in piazza del popolo a San Michele Extra

massimo

Autonomia, Borchia (Lega): «Il Leone ha ruggito. Traguardo storico per Veneti, non abbiamo mai mollato»

massimo

San Bonifacio, Tosi (Fi) sull’accordo al ballottaggio tra Soave e FdI: «È spaccatura nel centrodestra»

massimo

Ciclismo, tre medaglie per Melotto (Autozai Contri) ai Campionati Italiani Juniores

massimo