9.1 C
Verona
4 Dicembre 2022
Basso Veronese Cronaca Cronaca In evidenza

Legnago, l’Università del Tempo libero inaugura le lezioni online. Manfrin: «La cultura non si ferma»

L’Università del Tempo libero di Legnago inaugura oggi le lezioni online per permettere ai propri iscritti, ma anche a tutti i cittadini, di partecipare ai progetti programmati anche nell’epoca dell’emergenza Coronavirus.

«La cultura non si ferma, neanche in quest’emergenza epocale, e per questo abbiamo ideato testi di lettura, corredati da immagini appositamente preparati dai diversi relatori, che pubblichiamo sulla pagina Facebook e sul sito del Comune di Legnago, oltre che sulla App Municipium nella sezione Eventi)», sottolinea il rettore dell’ateneo del tempo libero di legnago, Luigi Manfrin. Dal lunedì al mercoledì, per le prossime due settimane, saranno inseriti sui canali online una storia, un suggerimento e un breve video. Ad inaugurare il ciclo sarà il rettore Manfrin che oggi approfondirà la prima parte della “Filosofia del Palladio”, mentre martedì 17, la professoressa Margherita Ferrari parlerà del libro “Mercoledì delle ceneri” di Thomas Eliot».

Condividi con:

Articoli Correlati

Verona, lutto nel mondo agricolo e sindacale per la scomparsa di Laura Ferrin

massimo

Rinnovabili, Borchia (Lega): «Pericolo dipendenza tecnologica da Cina, ora creare filiera fotovoltaico in Europa»

massimo

Verona, camionista muore in un incidente tra Tir sulla strada dell’Alpo

massimo

Primo Giornale in distribuzione nel Basso Veronese, sempre scaricabile e sfogliabile

mirco

Morte di Rebellin, il ricordo di Zaia: «Il ciclismo veneto perde una figura storica, esempio di atleta e di uomo»

massimo

Tragedia nel ciclismo: Davide Rebellin travolto e ucciso da un Tir mentre si allena in bicicletta

massimo