27.9 C
Verona
2 Agosto 2021
Basso Veronese In evidenza Spettacoli & cultura Spettacoli & cultura ultimaora

Legnago, Marco Vinco eletto nuovo direttore del Teatro Salieri

Ieri, sabato 19 dicembre, si è riunito il consiglio di indirizzo della Fondazione Culturale Antonio Salieri di Legnago per l’elezione del nuovo direttore che guiderà la Fondazione sino al 31 dicembre 2021, subentrando a Federico Pupo da 9 anni alla guida del Salieri.

La scelta è stata presa tra le 16 candidature pervenute alla segreteria del Teatro in risposta alla manifestazione di interesse pubblicata sul sito istituzionale del Teatro Salieri e del Comune di Legnago lo scorso 30 novembre.

Il Consiglio, composto dal presidente Stefano Giuseppe Gomiero, dalla vice presidente Margherita Ferrari e dai consiglieri Marco d’Agostino e Riccardo Frattini, rappresentanti del Comune di Legnago assieme alla vice presidente; Stefano Negrini rappresentante dei 6 Comuni soci; Pio Salvatore rappresentante dei Soci Privati di Partecipazione e Fabio Passuello rappresentante di Riello Elettronica Spa ha scelto il maestro Marco Vinco come nuovo direttore della Fondazione Culturale Salieri. Il consiglio ringrazia sentitamente il maestro Pupo per gli ottimi risultati ottenuti e le indimenticabili stagioni messe in scena, augurandogli ogni ulteriore successo.

«È stata una scelta difficile e per nulla scontata – afferma il presidente Gomier -, vista la caratura dei 16 candidati che hanno manifestato il loro interesse, ad ulteriore conferma del fatto che il maestro Pupo lascia un’eredità di assoluto prestigio, frutto della grande professionalità e passione dallo stesso profuse in questi anni nel nome di Salieri. Adesso spetterà al nuovo direttore raccogliere questa eredità e portarla avanti, nonostante il periodo emergenziale, confidando che quanto prima si possa tornare tutti “a Teatro”».

Vinco, cantante lirico, 43 anni, di Verona, diplomato al Conservatorio di Mantova e laureato in Giurisprudenza a Bologna, è presidente dell’Accademia di musica Antonio Salieri di Legnago e direttore dell’Accademia per l’Opera Italiana di Verona.

Condividi con:

Articoli Correlati

Sommacampagna, la sezione Fidas di Caselle festeggia il 50° con una stele dedicata ai donatori

massimo

Legnago, donate dal Rotary Club due tensostrutture alla “Piccola Fraternità” di Porto

massimo

Ciclismo, Pasquotto (Riboli) settimo a Casciano Terme. Nuova caduta per Disconzi

massimo

San Zeno Montagna, con la moto contro un’auto: un ferito grave e due lievi

massimo

Nogara, si ribaltano con l’auto: tre feriti gravi

massimo

Pescantina: maltratta i genitori per oltre un anno: arrestato

massimo