6.7 C
Verona
2 Dicembre 2022
Basso Veronese Cronaca Cronaca In evidenza ultimaora

Legnago, musica fino a notte fonda nei fine settimana al Museum: protesta di cittadini

«Non si dorme per giorni». È il succo della lettera di protesta arrivata a Primo Giornale firmata da alcuni cittadini che abitano nel condominio “Le Mura” a Legnago, di fronte alla scuola primaria Cotta.

La pubblichiamo come ricevuta:

Da due anni, per tre/quattro giorni la settimana, siamo disturbati dalla musica del locale Museum del museo archeologico, tengono un volume altissimo, udibile anche con le finestre chiuse.

Qui abitano persone anziane, anche malate ed oltre a loro, si lamentano anche i giovani, che devono il giorno dopo andare al lavoro, avendo dormito poco perché la musica va avanti fino alle 2 quando va bene, oppure le 3…La musica alcune volte comincia già dal pomeriggio.

I giorni sono: giovedì, venerdì, sabato e domenica e a volte anche lunedì, da maggio ad ottobre circa.

Alcuni del condominio hanno chiamato la Polizia Locale oppure i Carabinieri i quali rispondono sempre che manderanno a controllare, e se fuori orario la musica con loro si è fermata per poi le sere successive ritornare tutto come prima.

Lettera firmata

Condividi con:

Articoli Correlati

Verona, camionista muore in un incidente tra Tir sulla strada dell’Alpo

massimo

Primo Giornale in distribuzione nel Basso Veronese, sempre scaricabile e sfogliabile

mirco

Morte di Rebellin, il ricordo di Zaia: «Il ciclismo veneto perde una figura storica, esempio di atleta e di uomo»

massimo

Tragedia nel ciclismo: Davide Rebellin travolto e ucciso da un Tir mentre si allena in bicicletta

massimo

Verona, folle fuga in auto contromano in tangenziale per scappare ai Carabinieri

massimo

San Bonifacio,  arrestati dai Carabinieri i due autori della rapina ad un’anziana al cimitero

massimo