5.4 C
Verona
27 Novembre 2022
Basso Veronese Cronaca Cronaca In evidenza ultimaora

Legnago, nuova tecnica “mini-invasiva” per la chirurgia del glaucoma al Mater Salutis

Paolo Bordin, direttore dell’Unità operativa complessa di Oculistica del Mater Salutis di Legnago, e il dottor Gabriele Vizzari, hanno presentato oggi una nuova tecnica “mini-invasiva” per la chirurgia del glaucoma. Il reparto di Oculistica del Mater Salutis è centro di riferimento nazionale per questo tipo di tecnica ed è tra i centri con maggiore casistica nazionale e internazionale.

«È una chirurgia dove sono stati fatti passi da gigante raggiungendo livelli che erano inimmaginabili quando ho iniziato 40 anni fa», ha affermato il dottor Bordin, prossimo alla pensione. «Abbiamo una casistica di circa 150 pazienti operati e siamo diventati un centro di riferimento per questo tipo di intervento», ha dichiarato Vizzari.

Questa tecnica fa parte della categoria delle chirurgie micro-invasive, un ambito del glaucoma per il quale esistono diversi tipi di intervento. L’aspetto positivo di questa tecnica è che non va a toccare la congiuntiva come avviene invece nella chirurgia tradizionale, non vengono perciò lasciati corpi esterni nell’occhio.

«Tra i vantaggi – continua Vizzari – rientra sicuramente il fatto che l’intervento avvenga in day hospital, con il paziente che rimane in ospedale poche ore e poi torna a casa. Complicanze zero ed i controlli non sono molto ravvicinati tra loro».

Questo tipo di chirurgia non preclude altri interventi in caso di non riuscita dell’operazione. «Si tratta di uno step importante soprattutto nei tanti pazienti che hanno un’intolleranza nei confronti dei colliri, questo approccio permette così anche di essere agevolati nella terapia quotidiana di questa malattia silenziosa che ruba la vista», conclude il dottor Bordin. (E.D.)

 

Condividi con:

Articoli Correlati

Bovolone, 86enne investito da un’auto: è gravissimo

massimo

Verona, grazie ad Adiconsum recupera 4500 euro sottrattigli con una truffa bancaria via sms

massimo

Primo Giornale in distribuzione nel Basso Veronese, sempre scaricabile e sfogliabile

mirco

Nogara, al Teatro Comunale in scena “Come respirare. Storie di ordinaria violenza” sul tema della violenza di genere

massimo

Verona, ATV a Job&Orienta per cercare nuovi autisti tra i giovani

massimo

Verona, domani apre “Jo&Orienta” con 400 tra scuole, università, agenzie del lavoro e realtà come Acque Veronesi

massimo