7.9 C
Verona
24 Aprile 2024
ultimaora

Legnago, oltre 80 imprenditori alla serata organizzata dall’europarlamentare Borchia sule politiche Ue per l’energia

Oltre 80 imprenditori e cittadini hanno partecipato giovedì 1° dicembre a Legnago alla serata organizzata dall’europarlamentare della Lega, Paolo Borchia, che a Bruxelles fa parte del gruppo “Identità e democrazia”, sul tema “Ch4, H2 e rinnovabili – Una visione europea per il futuro della Pianura Veronese”.

«Ho voluto quest’incontro per condividere alcune riflessioni sulla direzione che sta prendendo l’Europa sui temi legati all’energia e al clima, con una chiave di lettura proiettata sulle dinamiche ed opportunità della Pianura Veronese – sottolinea Borchia -. E devo dire che c’è stato grande interesse per gli argomenti trattati. A dimostrarlo, le numerose domande da parte del pubblico».

«Ho iniziato la serata con una panoramica generale, spiegando gli ambiziosi obiettivi stabiliti dall’Europa e analizzandone tanto le contraddizioni quanto le opportunità che la transizione energetica puó costituire per le imprese», spiega l’europarlamentare.

Due gli interventi di particolare rilievo durante l’incontro: Il primo di Bruno Giordano, vicepresidente di ANIE, l’Associazione nazionale delle imprese elettroniche ed elettrotecniche italiane, le cui riflessioni si sono soffermate sul consumo del suolo, sull’aumento delle temperature e sulla necessità di migliorare i processi di economia circolare. Il secondo di Emanuele Castioni, che partendo da una start-up ha creato un’impresa virtuosa in un settore, quello dell’idrogeno, che sarà fondamentale nel raggiungimento degli obiettivi posti dall’agenda europea.

«La sua testimonianza è stata un’importante riflessione sull’ idrogeno come tecnologia per il futuro che in Italia è già arrivata ad un buon grado di maturazione», conclude Borchia.

Condividi con:

Articoli Correlati

Sanità, Bigon (Pd): «Prorogare la graduatoria degli operatori socio sanitari che sta per scadere»

massimo

Verona, due donne di Treviso arrestate perché indagate per una truffa ad un 99enne di Parona

massimo

Verona, 20enne in carcere perché ritenuto autore di sei truffe ai danni di anziani con rapine e sequestro di persona

massimo

Legnago, 24enne pescato dai carabinieri con 50 grammi di hashish: arrestato

massimo

Verona, tentano di rubare in una villetta a San Michele Extra: arrestato dai carabinieri con l’aiuto dei residenti

massimo

Meteo, allerta per pioggia forte, temporali e neve sulle Prealpi

massimo