22.6 C
Verona
23 Maggio 2024
Basso Veronese Cronaca Cronaca In evidenza ultimaora

Legnago, primo espianto multiplo di organi (anche i polmoni) al Mater Salutis

Un’operazione durata 24 ore per salvare gli organi del donatore e poter così dare una speranza di vita ad altrettante persone. È il primo espianto multiplo di organi avvenuto nell’Ulss 9 ed è stato realizzato tra ieri e oggi, martedì 25 gennaio, all’ospedale Mater Salutis di Legnago.

L’intervento, che ha visto l’espianto dei due polmoni ed il prelievo di altri organi dal donatore (cornee, fegato, cuore, reni, pancreas e intestino) ed è stato realizzato dall’équipe medica guidata dalla dottoressa Alessandra Da Ros, dirigente medico del Mater Salutis, e dai responsabili dell’Unica operativa complessa di Anestesia e Rianimazione dell’ospedale legnaghese.

Gli organi donati sono stati inviati subito al Centro regionale trapianti dell’Azienda ospedaliera di Padova per essere utilizzati da ammalati che li attendono spesso per avere una speranza di vita, cone nel caso dei polmoni.

Condividi con:

Articoli Correlati

Meteo, nuovo allarme per forti piogge su tutto il Veneto dal pomeriggio a domani

massimo

Verona, convegno per i 60 anni dalla morte dell’archeologo Francesco Zorzi, primo direttore del Fioroni

massimo

Legnago, l’amministrazione uscente nomina il nuovo consiglio di amministrazione di Fondazione Fioroni

massimo

Primo Giornale in distribuzione nel Basso Veronese, sempre scaricabile e sfogliabile

mirco

Valpolicella, approvato il bilancio del Consorzio di tutela della Doc: 3,8 milioni di fatturato

massimo

Verona, domenica a Villa Buri la “Festa dei Popoli” con tema “In cammino per la pace”

massimo