10 C
Verona
4 Dicembre 2022
Basso Veronese In evidenza Spettacoli & cultura Spettacoli & cultura ultimaora

Legnago, prosegue ad agosto il cartellone “È di scena l’estate”: domani blues e jazz sulla gradinata del Salieri

Prosegue anche ad agosto il cartellone di eventi culturali “È di scena l’estate”, promosso dal Comune di Legnago. Molte le novità di questo mese, a partire dal coinvolgimento dei “quartieri” e la cena dedicata ad Antonio Salieri, con quartetto d’archi, che si terrà il 18 agosto al Teatro Salieri.

Domani, sabato 1° agosto, il primo evento con Anna Boconcello e Riccardo Cappello (blues-jazz), per la rassegna “Note di notte”, che vedrà 4 serate di musica nel piazzale antistante il Teatro Salieri, ogni sabato a partire dalle 21.

«Anche ad agosto diamo continuità alle nostre azioni per favorire le attività locali – sottolinea il sindaco di Legnago, Graziano Lorenzetti -. Vogliamo rendere vitale la città per chi vuole trovare qualcosa di diverso. La gente sa che a Legnago succede sempre qualcosa. Il tutto puntando sulla qualità degli eventi, che è il leit-motiv delle nostre iniziative».

«Ad agosto abbiamo voluto porre attenzione anche ai quartieri, che per la prima volta verranno coinvolti nel programma estivo culturale – annuncia l’assessore alle attività economiche Nicola Scapini -. Casette, Porto di Legnago, Vigo e Terranegra ospiteranno varie manifestazioni, tra cui serate di cinema all’aperto e spettacoli musicali. La partecipazione delle realtà intorno a Legnago è stata possibile grazie alla sinergia tra amministrazione, attività locali e organizzazioni come l’associazione “Sette giorni su sette” di Casette, Portobello a Porto, la Pro Loco di Legnago, l’associazione Vivere La Piazza a Vigo».

Condividi con:

Articoli Correlati

Verona, lutto nel mondo agricolo e sindacale per la scomparsa di Laura Ferrin

massimo

Rinnovabili, Borchia (Lega): «Pericolo dipendenza tecnologica da Cina, ora creare filiera fotovoltaico in Europa»

massimo

Verona, camionista muore in un incidente tra Tir sulla strada dell’Alpo

massimo

Primo Giornale in distribuzione nel Basso Veronese, sempre scaricabile e sfogliabile

mirco

Morte di Rebellin, il ricordo di Zaia: «Il ciclismo veneto perde una figura storica, esempio di atleta e di uomo»

massimo

Tragedia nel ciclismo: Davide Rebellin travolto e ucciso da un Tir mentre si allena in bicicletta

massimo