3.3 C
Verona
29 Novembre 2022
Basso Veronese Cronaca Cronaca In evidenza ultimaora

Legnago, revocate dal prefetto le ordinanze del sindaco che avevano istituito dei filtri di accesso all’ospedale

Sono state revocate ieri dal prefetto, dopo un solo giorno di entrata in vigore, le due ordinanze con cui il sindaco di Legnago, Graziano Lorenzetti, aveva attivato la Protezione civile per mettere sotto controllo i varchi verso l’ospedale di Legnago. «Per ordini superiori ho dovuto revocare le ordinanze e togliere i presidi che avevo attivato per controllare gli accessi all’ospedale ed evitare che il Pronto Soccorso e i servizi stessi dell’ospedale vadano in tilt a causa di persone che si presentano per motivi non emergenziali», si limita a confernare il sindaco Lorenzetti.

Condividi con:

Articoli Correlati

Cologna Veneta, vinto un premio da 20 mila euro al 10eLotto

massimo

Verona, sette persone all’ospedale, di cui 4 gravi, per un incidente tra più auto

massimo

Bovolone, 86enne investito da un’auto: è gravissimo

massimo

Verona, grazie ad Adiconsum recupera 4500 euro sottrattigli con una truffa bancaria via sms

massimo

Primo Giornale in distribuzione nel Basso Veronese, sempre scaricabile e sfogliabile

mirco

Nogara, al Teatro Comunale in scena “Come respirare. Storie di ordinaria violenza” sul tema della violenza di genere

massimo