24.5 C
Verona
16 Agosto 2022
Basso Veronese In evidenza Politica Politica ultimaora

Legnago, revocate le deleghe all’assessore Alessandra Donà

Questa mattina il sindaco di Legnago, Graziano Lorenzetti, ha revocato le deleghe all’assessore Maria Alessandra Donà. Donànera stato nominata dal primi cittadino assessore alle Politiche Sociali e della Famiglia, Istruzione, Servizi Demografici e Politiche Attive del lavoroa lo scorso 5 giugno 2019. Le motivazioni della revoca dell’incarico di assessore, si legge nel decreto firmato dal primo cittadino sono «mancata collaborazione e coordinamento con giunta e sindaco e critiche sull’operato dell’Amministrazione manifestate dall’Assessore alla stampa».

«Dopo un anno e mezzo di amministrazione è dovere del sindaco fare valutazioni sull’operato della squadra – ha commentato Lorenzetti -. La macchina deve essere efficiente al 110% e non al 95% e se serve fare un tagliando, va fatto. In più occasioni l’Assessore Donà non ha seguito le linee di mandato, con iniziative autonome e senza coordinamento o indicazione dell’Amministrazione e della Giunta, creando conflittualità. Per lavorare bene e raggiungere gli obiettivi prefissati è necessario avere una squadra coesa e fare gioco di squadra . E vanno create le condizioni per creare un team compatto».

 

Condividi con:

Articoli Correlati

Politiche 2022, oggi le “Parlamentarie” 5 Stelle sui candidati: esclusa la veronese Businarolo

massimo

Verona, al “Mura Festival” appuntamento con le degustazioni di Slow Food

massimo

Ciclismo, Biondani (Autozai Petrucci Contri) quarto a Ceneda di Vittorio Veneto

massimo

Verona, Estravagario Teatro porta in scena “Un uomo, il pianoforte, il mare”

massimo

Olivicoltura, video dell’Aipo: olive entrate nella fase di inolizione

massimo

Sanità, la Cgil denuncia: «La diagnostica biologica del Centro trasfusionale di Bussolengo spostata a Borgo Roma»

massimo