15.2 C
Verona
30 Ottobre 2020
Basso Veronese Cronaca Cronaca In evidenza ultimaora

Legnago, salvato in palestra dai compagni di squadra

ambulanza-notte

Momenti di paura ieri sera nella palestra di calcio a 5 di Porto di Legnago, dove un uomo di mezza età all’improvviso si accasciato al suolo durante la partita. Mancavano pochi minuti alle 10 quando uno dei calciatori si è sentito male. Soccorso dai compagni di squadra, l’uomo, colto da infarto ed in evidente crisi cardiaca, è stato a massaggio cardiaco dai compagni in campo mentre altri giocatori davano l’allarme al 118.

Il pronto intervento degli amici ha permesso ai sanitari dell’ambulanza arrivata pochi minuti dopo di riuscire a defibrillare l’uomo ed a riprende l’arresto cardiaco. Sul posto è, infatti, arrivata in pochi minuti un auto medica da Bovolone e quindi un’ambulanza da Legnago che poi ha trasportato l’uomo all’ospedale Mater Salutis dove è ricoverato.

Articoli Correlati

Bovolone, il nuovo assessore è Maria Teresa Burato

massimo

Calcio Serie B, tutti i negativi al Covid i giocatori del Legnago

massimo

Bertucco (Sinistra): «Il sindaco in piazza coi commercianti e il giorno dopo gli manda le cartelle della Tari»

massimo

Verona, sit-in di una giovane mussulmana contro Macron

massimo

Emergenza Covid, a Verona 324 nuovi casi positivi e 179 ricoverati

massimo

Zaia: «Residenze Covid negli ex ospedali di Bovolone, Isola della Scala e Zevio»

massimo