2.5 C
Verona
28 Novembre 2022
Basso Veronese In evidenza Politica Politica ultimaora

Legnago, Sara Cona ribatte a Giarola: «Saranno i legnaghesi a scegliere chi è più coerente»

conas

«Sarebbe facile scendere sullo stesso piano, davvero poco edificante, dal quale un ex assessore democristiano degli Anni Ottanta ha sparato fango. Ma, proprio perché preferiamo marcare le differenze, ci limitiamo a rimetterci ai legnaghesi. Scelgano loro tra la coerenza innovativa di Flavio Tosi, e una Lega che torna alla corte di Berlusconi, a Legnago ancora al soldo delle stesse identiche facce. Quelle che, in cinque anni, hanno portato il movimento dalla guida della città a nessuna rappresentanza in consiglio comunale».

Così ribatte Sara Cona, rappresentante a Legnago del nuovo circolo della Fondazione Tosiana “Ricostruiamo il Paese”, al comunicato di ieri del segretario della Lega Nord di Legnago, Luciano Giarola.

«Per quanto concerne il “caso Ferraresi” – continua Cona -, l’interessata è stata semplicemente elencata tra coloro che hanno lasciato la Lega. Qualsiasi ulteriore accostamento al “Faro” di Legnago è frutto della libera interpretazione degli organi di stampa, indipendente dalla nostra volontà, che non era certo quella di speculare sulle scelte personali e politiche dell’amica Erika».

Condividi con:

Articoli Correlati

Bovolone, 86enne investito da un’auto: è gravissimo

massimo

Verona, grazie ad Adiconsum recupera 4500 euro sottrattigli con una truffa bancaria via sms

massimo

Primo Giornale in distribuzione nel Basso Veronese, sempre scaricabile e sfogliabile

mirco

Nogara, al Teatro Comunale in scena “Come respirare. Storie di ordinaria violenza” sul tema della violenza di genere

massimo

Verona, ATV a Job&Orienta per cercare nuovi autisti tra i giovani

massimo

Verona, domani apre “Jo&Orienta” con 400 tra scuole, università, agenzie del lavoro e realtà come Acque Veronesi

massimo