8 C
Verona
20 Aprile 2024
Basso Veronese Cronaca Cronaca In evidenza ultimaora

Legnago, sarebbe un 60enne con la barba l’uomo che si è gettato e scomparso nell’Adige

I tentativi di recuperare l’uomo che oggi, poco dopo le 15,30, si è gettato in Adige da Ponte Principe Umberto a Legnago sarebbero oramai inutili. Il corpo è scomparso nei gorghi del fiume, in quel punto anche melmoso. Sul posto, comunque, continuano le ricerche da parte dei Vigili del Fuoco, che hanno attivato anche l’elicottero ed un gruppo di sommozzatori.

L’uomo è stato visto salire sulla balaustra del ponte e tuffarsi in Adige da alcuni testimoni che lo hanno descritto come un sessantenne con la barba. In quel punto è stata anche lasciata una bicicletta di colore azzurro. Carabinieri e Polizia locale invitano chi potesse avere altre informazioni o famigliari con persone recentemente scomparse a contattarli per cercare di identificare la persona che si è gettata nel fiume con il probabile intento di togliersi la vita.

Sul posto anche il sindaco di Legnago, Graziano Lorenzetti, che sta seguendo le ricerche del disperso.

Condividi con:

Articoli Correlati

Legnago, domenica Tosi presenta la lista di Forza Italia per le Comunali

massimo

San Bonifacio, foto sbagliata su Primo Giornale: pubblicata quella di Pimazzoni al posto di Fiorio

massimo

San Bonifacio, la Liga Veneta Repubblica sostiene il candidato sindaco Fulvio Soave

massimo

Legnago, il sottosegretario Delmastro al convegno del candidato Longhi sulla sicurezza

massimo

Legnago, quattro arresti dei Carabinieri per spaccio di stupefacenti nella Bassa

massimo

Primo Giornale in distribuzione nell’Est Veronese, qui sempre scaricabile e sfogliabile

mirco