27.8 C
Verona
24 Luglio 2024
Basso Veronese Cronaca Cronaca In evidenza ultimaora

Legnago, scappa sull’auto rubata all’alt dei carabinieri: arrestato dopo un pericoloso inseguimento

Impegnativo intervento dei Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Legnago che ieri sera hanno arrestato in flagranza di reato un 2enne straniero dopo un lungo inseguimento in auto nelle vie della città.

Erano da poco trascorse le 20 di ieri quando un equipaggio della aliquota Radiomobile dei Carabinieri di Legnago, impegnati in un servizio di controllo del territorio nella frazione Casette ha notato un’autovettura Station Wagon di colore scuro; dopo un veloce accertamento nella Banca dati sulla targa, il veicolo è risultato rubato da circa una settimana. L’equipaggio quindi ha intimato l’alt al conducente che, tuttavia, è partito a tutta velocità allo scopo di sottrarsi al controllo; ne è scaturito un lungo e pericoloso inseguimento per le vie cittadine, durato oltre 10 minuti, dove il conducente ha posto in essere manovre azzardate, ponendo in pericolo la propria e l’altrui incolumità, fino a quando i militari sono riusciti a bloccarlo in via Rodigina Nord.

La persona alla guida del veicolo è stata arrestata in flagranza per resistenza a pubblico Ufficiale e dovrà rispondere anche del reato di “Ricettazione” del veicolo rubato che, nel frattempo, è stato restituito al legittimo proprietario.

La persona arrestata, al termine delle formalità di rito, è stata trattenuta presso le camere di sicurezza del Comando di Legnago, come disposto dall’Autorità Giudiziaria di Verona e nella mattinata odierna è stato condotto innanzi al Giudice del Tribunale scaligero il quale ha convalidato l’arresto e disposto la misura cautelare della presentazione alla polizia giudiziaria ogni giorno, rinviando il processo a fine marzo.

Condividi con:

Articoli Correlati

Viabilità, riaperta ieri la Provinciale 20 tra Nogara e Salizzole

massimo

Verona, 33 arresti contro la rete di criminali che rapinava, scippava, aggrediva persone davanti alla Stazione

massimo

Malcesine, precipita con il parapendio lanciandosi dal monte Baldo: morto

massimo

Verona, consegnate da Tosi e Bisinella al carcere di Montorio 11 tonnellate di piastrelle per rifare le docce

massimo

Nuoto, Bentegodi sugli scudi ai Regionali con Aiello e Brembilla oro nel dorso

massimo

Ciclismo, l’Autozai Contri domina il Giro del Veneto Juniores: tre vittorie su 4 tappe e Valjavec campione

massimo