17.4 C
Verona
22 Maggio 2024
Basso Veronese Cronaca Cronaca In evidenza ultimaora

Legnago, sciopero alla Riello Bruciatori contro la chiusura della fabbrica di Villanova Cepagatti a Pescara

Domani, venerdì 8 ottobre, i lavoratori della Riello Bruciatori di Legnago scenderanno in sciopero dalle 8 alle 12, aderendo alla giornata di agitazione indetta dalle Rappresentanze sindacali unitarie e da Fiom e Fim di Verona, contro la chiusura dello stabilimento Riello di Villanova Cepagatti a Pescara

Un’ulteriore giornata di protesta assieme ai 71 colleghi di Pescara che saranno presenti al presidio davanti alla Riello di Legnago dalle 9 alle 12 del mattino. Nella stessa giornata anche negli altri stabilimenti del gruppo, saranno indette ore di sciopero.

«L’obiettivo è quello di far comprendere alla multinazionale americana United Technologies Corporation, che oggi controlla l’azienda, il valore della produzione di quel sito e il rispetto della tanto conclamata responsabilità sociale verso le comunità e il territorio – spiegano Adriano Poli della Fim-Cisl ed Emanuela Mascalzoni della Fiom-Cgil -. La regione Abruzzo ha pure offerto condizioni più vantaggiose della delocalizzazione in Polonia, che l’azienda ha respinto sottovalutando le potenzialità dello stabilimento stesso».

Condividi con:

Articoli Correlati

Verona, incontro sull’Autonomia differenziata con Paolo Borchia e il ministro Calderoli

massimo

San Bonifacio, alzato il ponte della Motta per far passare l’Alpone in piena

massimo

Maltempo, Soave conta i danni con oltre 170 abitazioni allagate fino al piano terra, una cantina devastata e 11 frane

massimo

San Pietro di Morubio, un morto nel ribaltamento di un’auto

massimo

San Bonifacio e Soave, attenti a finti tecnici di Acque Veronesi

massimo

Ciclismo, Magagnotti (Autozai Contri) secondo tra i giovani in Nations Cup

massimo