9.1 C
Verona
3 Dicembre 2022
Basso Veronese Cronaca Cronaca In evidenza ultimaora

Legnago, sempre più allarme smog con dal 2 gennaio l’Arpav che ha portato ad “arancione” l’allerta Pm10

«Negli ultimi giorni i livelli di PM10 hanno cominciato a salire portandosi rapidamente ben al di sopra del limite giornaliero (50 μg/m3). Nelle zone di Rovigo, Este, Legnago e Cittadella è stato raggiunto il livello di allerta 1 “arancione”, ovvero 4 giorni consecutivi del valore limite giornaliero». Lo evidenzia il bollettino dell’Arpav, l’Agenzia regionale per l’ambiente del Veneto che mantiene dal 2 gennaio l’allerta “arancione” per i limiti di Pm10 a Legnago. Con il limite giornaliero (50 μg/m3) sempre superato, anche oggi, martedì 7 gennaio.

Condividi con:

Articoli Correlati

Verona, lutto nel mondo agricolo e sindacale per la scomparsa di Laura Ferrin

massimo

Rinnovabili, Borchia (Lega): «Pericolo dipendenza tecnologica da Cina, ora creare filiera fotovoltaico in Europa»

massimo

Verona, camionista muore in un incidente tra Tir sulla strada dell’Alpo

massimo

Primo Giornale in distribuzione nel Basso Veronese, sempre scaricabile e sfogliabile

mirco

Morte di Rebellin, il ricordo di Zaia: «Il ciclismo veneto perde una figura storica, esempio di atleta e di uomo»

massimo

Tragedia nel ciclismo: Davide Rebellin travolto e ucciso da un Tir mentre si allena in bicicletta

massimo