4.6 C
Verona
27 Gennaio 2023
Basso Veronese Cronaca Cronaca In evidenza ultimaora

Legnago, tentato di rubare un’auto: sorpresi dai carabinieri uno finisce in manette l’altro riesce a scappare

Alle 3 di questa notte due individui hanno tentato di rubare un’utilitaria nel centralissimo Viale dei Tigli a Legnago, sfondando il vetro del finestrino. Il tentativo però non è andato a buon fine per il pronto intervento dei Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Legnago che hanno bloccato ed arrestato un individuo, mentre il secondo è riuscito a darsi alla fuga. Così E.A.B., marocchino, classe 1989, pluripregiudicato è finito in manette ed è stato accompagnato alla Compagnia di Legnago dove, dopo gli accertamenti previsti dalla legge, è rimasto nelle camere di sicurezza e questa mattina è stato portato innanzi al Tribunale di Verona per sostenere il giudizio per direttissima dove il giudice Silvia Isidori ha convalidato l’arresto, disposto nei suoi confronti gli arresti domiciliari e concesso i termini di difesa, fissando il processo al 14 febbraio.

Condividi con:

Articoli Correlati

Isola della Scala, l’Ulss 9: «A febbraio la sala d’attesa della Guardia medica tornerà all’interno dell’ex ospedale»

massimo

Legnago, domani al Minghetti una “escape room” educativa sui campi di concentramento nazifascisti

massimo

Monteforte d’Alpone, ladri in fuga intercettati e arrestati dai Carabinieri

massimo

Verona, domani in fiera il via alla tre giorni del Motor Bike Expo

massimo

Verona, inaugurata in Biblioteca Frinzi,la mostra “Menestrella nel Lager”

massimo

Partito Democratico, Franco Bonfante candidato unico a segretario provinciale

massimo