3.9 C
Verona
23 Gennaio 2021
Basso Veronese Cronaca Cronaca In evidenza ultimaora

Legnago, tentato di rubare un’auto: sorpresi dai carabinieri uno finisce in manette l’altro riesce a scappare

Alle 3 di questa notte due individui hanno tentato di rubare un’utilitaria nel centralissimo Viale dei Tigli a Legnago, sfondando il vetro del finestrino. Il tentativo però non è andato a buon fine per il pronto intervento dei Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Legnago che hanno bloccato ed arrestato un individuo, mentre il secondo è riuscito a darsi alla fuga. Così E.A.B., marocchino, classe 1989, pluripregiudicato è finito in manette ed è stato accompagnato alla Compagnia di Legnago dove, dopo gli accertamenti previsti dalla legge, è rimasto nelle camere di sicurezza e questa mattina è stato portato innanzi al Tribunale di Verona per sostenere il giudizio per direttissima dove il giudice Silvia Isidori ha convalidato l’arresto, disposto nei suoi confronti gli arresti domiciliari e concesso i termini di difesa, fissando il processo al 14 febbraio.

Articoli Correlati

[VIDEO] Il Nuovo Crossland di Opel: le tue avventure non sono mai state così cool. Guarda lo spot! [Pubblirazionale]

mirco

Meteo, allerta dalla Regione per forti piogge e venti fino alle 18 di domani

massimo

Legnago, Shahine entra in Forza Italia e va a puntellare la maggioranza del sindaco Lorenzetti

massimo

Verona, aperto il secondo bazar solidale della Fevoss in un negozio dell’Ater

massimo

Legnago, terminati i lavori di ristrutturazione dello stadio di calcio “Mario Sandrini”

massimo

Confidustria Veneto riconferma Carraro alla presidenza

massimo