11.3 C
Verona
1 Marzo 2024
Basso Veronese Cronaca Cronaca In evidenza ultimaora

Legnago, vigili del fuoco e ambulanze all’istituto Medici: forse spray urticante in un corridoio

Il sospetto è che qualche studente abbia disperso dello spray urticante in un corridoio dell’istituto superiore Giuseppe Medici di Porto di Legnago. Poco dopo le 11, infatti, è scattato l’allarme per uno strano odore in un corridoio ed alcuni studenti hanno iniziato ad avere difficoltà respiratorie. Immediatamente il preside Stefano Minozzi ha allertato i vigili del fuoco ed il 118 facendo uscire gli studenti nell’area esterna della scuola. Sul posto sono subito arrivati i soccorsi del 118 con l’elicottero di Verona Emergenza e 5 ambulanze, assieme a diversi mezzi dei vigili del fuoco.

In questo momento sono in corso accertamenti sugli studenti che avvertono difficoltà respiratorie anche se sembra che nessuno sia stato oggetto di intossicazione. Inoltre, i vigili del fuoco sono al lavoro per capire cosa abbia provocato quel cattivo odore nel corridoio del plesso scolastico, ma il sospetto è che si sia trattato di spray urticante disperso da qualche studente.

«Stiamo facendo tutti i controlli del caso – dice il preside Stefano Minozzi – ma al momento non sono stati riscontrati casi di intossicazione né tra gli studenti né tra gli insegnanti».

Condividi con:

Articoli Correlati

Verona, sorpreso mentre forza lo scuro di una casa spruzza spray al peperoncino sui carabinieri

massimo

Colognola ai Colli, il 14enne che ha salvato la vita a un uomo colto da infarto ricevuto alla Camera

massimo

Assistenza anziani, nel Basso Veronese un corso per formare “Custodi sociali”

massimo

Costermano, fermato con 1 dose di cocaina, in casa aveva una pistola rubata in Calabria e altra droga

massimo

Negrar, arrestata dai Carabinieri coppia di pusher: contestate 57 cessioni di cocaina e droga sequestrata

massimo

Occupazione, la Cisl si interroga con un convegno sul tema giovani e lavoro a Verona

massimo