19.5 C
Verona
14 Agosto 2022
Basso Veronese In evidenza Politica Politica ultimaora

Legnago, Zanetti (lista Lci) sulle dimissioni di Sordo: «Lavorava per il bene della città»

legnago-municipio

Le dimissioni da assessore di Francesca Sordo continuano a scuotere la politica legnaghese. «Sono doppiamente triste per le dimissioni di Francesca, per me chi ci lavoravo assieme era un riferimento morale, professionale, politico, mi ha insegnato l’importanza di lavorare in team – ha voluto commentare ieri il capogruppo di “Legnago Città Intelligente”, Elena Zanetti, assieme all’assessore Silvia Baraldi -. Sordo mi ha sempre detto: “Va fatto il bene della città, è per quello che siamo in questi uffici”».

«Il gruppo “Legnago Città Intelligente” confermano la fiducia al sindaco, certi che la sua difficile scelta porterà al bene per Legnago, alleviando l’amarezza per il sacrificio di Francesca Sordo, una grande professionista», conclude Zanetti. (F.Z.)

Condividi con:

Articoli Correlati

Olivicoltura, video dell’Aipo: olive entrate nella fase di inolizione

massimo

Sanità, la Cgil denuncia: «La diagnostica biologica del Centro trasfusionale di Bussolengo spostata a Borgo Roma»

massimo

Verona, al “Mura Festival” il reggae dei “Niu Tennici in Roots of San Bernardin”

massimo

Zaia ricorda Augusto Salvadori: «Un veneziano innamorato fino in fondo della sua città»

massimo

San Giovanni Ilarione, arrestato il 61enne: era tornato a casa pistola in pugno

massimo

San Giovanni Ilarione, il pensionato che ha sparato all’ex moglie senza colpirla è in fuga armato

massimo