10.7 C
Verona
18 Maggio 2021
Basso Veronese In evidenza Politica ultimaora

Legnago, Zavarise e Montagnoli: «Bisighin nella Lega è un ottimo acquisto»

Il commissario provinciale della Lega di Verona, Nicolò Zavarise (nella foto), esprime grande soddisfazione per l’adesione di Loris Bisighin, consigliere provinciale e comunale di Legnago: «Con l’entrata in Lega di Bisighin la squadra a Legnago si rafforza ulteriormente. Sono sicuro che il consigliere saprà dare un contributo importante al territorio e ora anche al nostro movimento».

Bisighin ha aderito ieri ufficialmente alla Lega, come comunicano oggi la segreteria provinciale e la sezione locale del partito di maggioranza nell’amministrazione guidata dal sindaco Graziano Lorenzetti. Il responsabile elettorale delle ultime elezioni amministrative di Legnago, Alessandro Montagnoli, evidenzia che «Bisighin è una persona molto qualificata, di spessore, con un’esperienza amministrativa notevole. In occasione della campagna elettorale ho voluto coinvolgerlo perché conosco da vicino le sue qualità, che si stanno rivelando importanti all’interno dell’amministrazione e lo diventeranno ora anche nella Lega».

Maurizio De Lorenzi, commissario della sezione di Legnago della Lega aggiunge che entra nella squadra «una persona che rappresenta un grande valore aggiunto per il nostro movimento. Bisighin sarà un importante punto di riferimento all’interno dell’amministrazione comunale legnaghese. Insieme creeremo un gruppo ancora più forte e i benefici saranno positivi sia per il Comune che per il nostro territorio. Senza dimenticare che il suo ruolo di consigliere provinciale con delega all’Urbanistica sarà importante nei prossimi mesi per dare un grande contributo ai cittadini di Legnago».

«Sono contento di questa scelta, che auspico possa contribuire a rafforzare anche la maggioranza dell’amministrazione comunale – evidenzia Bisighin -. Mi adopererò per rappresentare al meglio la Lega sia in Provincia che in Comune. Sono convinto che sapremo creare una squadra coesa a tutti i livelli. Con due obiettivi principali: spingere Legnago a tornare ad essere un luogo appetibile per le aziende e migliorare la qualità delle famiglie e dei cittadini».

Condividi con:

Articoli Correlati

Lazise, arrestati dalla Squadra Mobile di Verona con 5,5 chili di cocaina nel vano motore dell’auto

massimo

Verona, arrestati con 170 grammi di eroina: erano già ai domiciliari

massimo

Legnago, il Comune sigla un accordo con “Plastic Free” per la tutela dell’ambiente

massimo

Isola della Scala, è il cugino del calciatore Meggiorini la vittima dell’incidente di sabato a Lazise

massimo

Ciclismo, Lonardi dell’ Autozai Petrucci Contri secondo a Sacile

massimo

Lazise, si ribaltano con l’auto: un morto e un ferito grave

massimo