25.1 C
Verona
16 Giugno 2021
Cronaca In evidenza ultimaora

Lotta al Covid, da Agribi un contributo alle aziende agricole per i test ai lavoratori

Agribi va incontro alle aziende agricole che, in vista delle campagne di raccolta estive, effettueranno test sierologici di screening sui lavoratori. L’ente bilaterale dell’agricoltura di Verona, di cui fanno parte Confagricoltura, Coldiretti, Cia Agricoltori Italiani, Fai-Cisl, Flai-Cgil e Uila-Uil, darà infatti un contributo che andrà a coprire parzialmente i costi sostenuti per i test Covid, obbligatori per tutti gli operai che arrivano da Paesi stranieri.

«Quest’anno il budget dell’ente bilaterale è ridotto a causa dell’emergenza – spiega Luigi Bassani (nella foto), presidente di Agribi -. Tuttavia abbiamo voluto istituire questa misura per dare un sostegno alle aziende agricole che devono sostenere i costi per i test Covid. Sia per il test rapido, sia per il test molecolare daremo un contributo di 15 euro per ogni tampone».

È sufficiente che le aziende agricole in regola con i contributi e con le normative in materia di sicurezza scarichino il modulo dal sito di Agribi Verona (https://agribi.verona.it/moduli-per-le-aziende) e lo inviino ad Agribi anche via mail. L’iniziativa rientra tra quelle adottate dall’ente bilaterale dallo scorso anno per l’emergenza Covid, tra cui quella effettuata in collaborazione con lo Spisal, per l’organizzazione e l’esecuzione dei test sierologici rapidi, tramite pungidito, a tutti i lavoratori agricoli che provenivano dall’estero.

«Lo scorso anno, in vista della vendemmia e delle altre raccolte stagionali, il dipartimento di prevenzione dell’UIss fornì i kit all’ente bilaterale, che effettuò i test attraverso i medici competenti convenzionati con Agribi, mettendo a disposizione anche la sede di via Carmelitani Scalzi a Verona. I test iniziarono alla fine di agosto e riguardarono oltre 1.200 lavoratori. Quest’anno abbiamo invece convenuto con l’Ulss di dare un supporto diretto alle aziende – conclude Bassani – sia per i test, sia per le future vaccinazioni riguardanti le diverse categorie di lavoratori».

Condividi con:

Articoli Correlati

Salizzole, domani il trofeo di ciclismo per giovanissimi del Gs Italo

massimo

Verona, assemblea pubblica del centro sinistra in vista delle amministrative 2022

massimo

Verona, all’Università convegno internazionale sul ruolo dell’Unione europea nel Mondo

massimo

Primo Giornale in distribuzione nell’Est Veronese, sempre scaricabile e sfogliabile

mirco

Bardolino, Raoul Bova al Film Festival con il suo “Ultima gara”

massimo

Dazi Usa, Abbona (Unione italiana vini): «Bene la sospensione di 5 anni del contezioso»

massimo