20.7 C
Verona
4 Ottobre 2022
Cronaca In evidenza ultimaora

Lotta al Covid, l’Azienda ospedaliera apre alla prenotazione della terza dose per le categorie fragili

La direzione dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata di Verona informa la cittadinanza che per i pazienti appartenenti alle categorie “fragili” con le priorità individuate dalla Circolare Ministeriale del 14 settembre è stata predisposta la prenotazione della terza dose (dose addizionale) tramite il portale regionale accessibile dalla data odierna al link https://vaccinicovid.regione.veneto.it/

Inoltre, tramite il medesimo link è possibile dalle 12 di oggi, giovedì 30 settembre, la prenotazione della dose di richiamo (dose booster) dopo completamento del ciclo vaccinale primario da almeno 6 mesi per i pazienti Over 80 (nati fino al 1941) con appuntamenti disponibili da venerdì 1° ottobre.

Per entrambe le categorie i posti saranno disponibili a partire da venerdì 1° ottobre nella sede vaccinale l’ospedale Geriatrico di Borgo Trento, 2° piano, ex ambulatori oculistica, lato Mameli, ingresso da via Mameli. Per garantire un flusso regolare durante la seduta vaccinale si invita l’Utenza all’osservanza dell’orario di prenotazione e di presentarsi in sede non oltre i 10 minuti di anticipo. Il giorno della vaccinazione è fondamentale presentarsi con la modulistica disponibile al link sottostante:

https://www.aovr.veneto.it/-/apertura-punto-vaccinale-sede-ospedaliera-borgo-trento?inheritRedirect=true&redirect=%2Fhome.

Condividi con:

Articoli Correlati

Verona, domani apre Eatalty nell’antica Stazione Frigorifera Specializzata degli ex Mercati Generali

massimo

Pnrr, in arrivo 3,28 milioni di euro per il potenziamento del depuratore di Affi e 1,5 milioni per quello di Bussolengo

massimo

Legnago, presentata la stagione 2022-23 del Teatro Salieri: da Stefano Accorsi a Elio che canta Jannacci, ai ballerini della Parsons Dance

massimo

Cinema&Musica, decolla stasera la prima edizione del “Legnago Film Festival”

massimo

Verona, ragazza 21enne cade nell’Adige: salvata dai Vigili del Fuoco

massimo

Verona, è un 40enne di Bosco Chiesanuova l’operaio morto oggi travolto da un Tir

massimo