6.6 C
Verona
12 Aprile 2021
Cronaca Cronaca In evidenza ultimaora Valpolicella

Lotta al Covid, l’ospedale di Negrar diventa centro vaccinale per la popolazione

L’ospedale Sacro Cuore Don Calabria di Negrar entra tra i centri vaccinali della provincia di Verona. Su richiesta dell’Ulss 9, da lunedì 8 marzo la struttura ospedaliera della Valpolicella inizierà la somministrazione della profilassi vaccinale anti Sars Cov2 alla popolazione, cominciando dagli insegnanti e dai pazienti oncologici in carico all’ospedale stesso. Gli interessati dovranno recarsi al Centro prelievi collocato al primo piano del nuovo ingresso (entrata pedonale da viale Rizzardi) con il seguente calendario: Gli insegnanti, 200 al giorno in base a una lista di accesso fornita dall’Ulss 9, dal lunedì al giovedì dalle ore 15 alle ore 18. I pazienti oncologici, su chiamata dell’ospedale, dal lunedì al giovedì dalle ore 18 alle ore 19 e il venerdì dalle ore 15 alle ore 19.

«Come presidio della rete ospedaliera regionale siamo in prima linea fin dall’inizio nella lotta alla pandemia e quindi non potevamo non esserlo in questo momento in cui vaccinare, e in fretta, è l’unica arma che possiede il mondo per ricominciare – afferma l’amministratore delegato del Sacro Cuore, Mario Piccinini -. Mettiamo a disposizione della medicina di prevenzione non solo la struttura, ma anche il nostro personale e la nostra organizzazione, che ci ha permesso in un solo mese di somministrare il vaccino, compreso il richiamo, a circa 2000 dipendenti e agli ospiti delle nostre case di riposo».

Articoli Correlati

Lotta al Covid, già 154 le farmacie veronesi disponibili per le vaccinazioni

massimo

Agricoltura, ricerca e innovazione così l’agricola Disconzi esporta insalata e ortaggi in tutta Europa

massimo

Verona, da poco uscito dal carcere per spaccio è stato sorpreso con 9 dosi di eroina: verrà espulso

massimo

Salute, domani l’evento online “Asma, Rinite Allergica, Covid-19 e continuità terapeutica”

massimo

Verona, il Comune apre le iscrizioni alle vacanze in campeggio per famiglie

massimo

Legnago, i fanti ricordano i 40 anni dall’inaugurazione del loro Monumento a Porto

massimo