29.3 C
Verona
13 Agosto 2022
Cronaca In evidenza ultimaora

Malcesine, pusher con la cocaina in trasferta da Brescia arrestato dai carabinieri

Quella Mercedes di grossa cilindrata, parcheggiata domenica, nell’area della chiesa di San Zeno di Montagna, con il solo conducente a bordo, è subito saltata agli occhi dei militari della stazione Carabinieri di Malcesine che hanno deciso di controllarla. Alla guida c’era, S.G. un albanese di 42anni residente a Lonato (BS), che ha subito tentato di disfarsi di un tubetto di un noto medicinale all’interno del quale aveva occultato 13 dosi di cocaina, già confezionate.

Nel corso della successiva perquisizione, estesa all’abitazione dell’uomo, sono stati rinvenuti dai militari ulteriori tubetti vuoti del medesimo medicinale nonché 450 grammi di sostanza da taglio. Per questo motivo è stato arrestato con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Nel corso dell’udienza di convalida, svoltasi nella mattinata di ieri, il Giudice ha confermato il provvedimento dei militari dell’Arma, disponendo nei confronti dell’indagato la misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria in attesa del dibattimento che sarà celebrato il prossimo 15 dicembre.

Condividi con:

Articoli Correlati

Olivicoltura, video dell’Aipo: olive entrate nella fase di inolizione

massimo

Sanità, la Cgil denuncia: «La diagnostica biologica del Centro trasfusionale di Bussolengo spostata a Borgo Roma»

massimo

Verona, al “Mura Festival” il reggae dei “Niu Tennici in Roots of San Bernardin”

massimo

Zaia ricorda Augusto Salvadori: «Un veneziano innamorato fino in fondo della sua città»

massimo

San Giovanni Ilarione, arrestato il 61enne: era tornato a casa pistola in pugno

massimo

San Giovanni Ilarione, il pensionato che ha sparato all’ex moglie senza colpirla è in fuga armato

massimo