7.9 C
Verona
24 Aprile 2024
Cronaca Cronaca In evidenza ultimaora Valpolicella

Marano, Acque Veronesi potenzia acquedotto e fognature

marano-acque

Quasi mezzo milione di euro per adeguare e potenziare le reti acquedottistiche e fognarie di Marano di Valpolicella. È il progetto presentato oggi a Verona, nella sede di Acque Veronesi, dal presidente della società consortile Niko Cordioli e dal primo cittadino di Marano di Valpolicella, Giovanni Viviani. Un intervento da 432 mila euro (in parte cofinanziati dalla Regione Veneto), realizzato da Acque Veronesi, che gestisce il servizio idrico integrato in 77 comuni della provincia scaligera, finalizzato al miglioramento e al potenziamento di alcuni impianti nel comune della Valpolicella.

I lavori sono partiti nel mese di ottobre del 2015 e termineranno in questi giorni. Le zone interessate dagli interventi sono state le frazioni di Valgatara, dove è stata ottimizzata e separata la rete fognaria e quella di San Rocco, dove sono state posate due nuove tubature della lunghezza di circa 1 km, andando così a potenziare l’impianto acquedottistico già esistente. A Valgatara, nelle vie Graziani, Pozzo, Giardini, San Marco, Giaretta e piazza Arzilla, la rete fognaria mista esistente è stata separata e riconvertita al solo servizio delle acque meteoriche. Sono state successivamente realizzate circa 700 metri di nuove condotte dedicate alla fognatura nera con funzionamento a gravità, adeguando contestualmente gli allacciamenti della zona. L’intervento di Acque Veronesi a San Rocco permetterà invece da un lato, la risoluzione dei problemi legati alla scarsa capacità della rete esistente (sottodimensionata rispetto all’esigenza attuale), dall’altro, l’estensione del servizio acquedottistico ai residenti in località Longuri.

Condividi con:

Articoli Correlati

Sanità, Bigon (Pd): «Prorogare la graduatoria degli operatori socio sanitari che sta per scadere»

massimo

Verona, due donne di Treviso arrestate perché indagate per una truffa ad un 99enne di Parona

massimo

Verona, 20enne in carcere perché ritenuto autore di sei truffe ai danni di anziani con rapine e sequestro di persona

massimo

Legnago, 24enne pescato dai carabinieri con 50 grammi di hashish: arrestato

massimo

Verona, tentano di rubare in una villetta a San Michele Extra: arrestato dai carabinieri con l’aiuto dei residenti

massimo

Meteo, allerta per pioggia forte, temporali e neve sulle Prealpi

massimo