23.9 C
Verona
11 Agosto 2022
Cronaca Cronaca In evidenza ultimaora Valpolicella

Marano di Valpolicella, agricoltore morto schiacciato dall’albero che voleva sradicare

Ennesimo incidente mortale sul lavoro in agricoltura. Stamane, poco dopo le 10, un coltivatore di 72 anni di Marano di Valpolicella, Mario Fasoli, ha perso la vita schiacciato dal pesante albero che voleva sradicare con il trattore. L’uomo stava lavorando nei suoi campi in località “Noroni”. Aveva circondato l’albero con una fune d’acciaio attaccata al suo trattore e con la forza motrice intendeva sradicare la pianta, ma quanto l’albero ha ceduto gli è piombato addosso e l’uomo di è capovolto col trattore rimanendo mortalmente schiacciato. Soccorso dagli operatori del 118 e dai vigili del fuoco, l’agricoltore era però già defunto. Sul posto anche i carabinieri ed i tecnici dello Spisal dell’Ulss 9 che si occupano di incidenti sul lavoro.

Condividi con:

Articoli Correlati

Contaminazione da Pfas, Cristina Guarda (EV): «Negli Usa sempre più pressioni per uno screening esteso»  

massimo

Aipo, fase di ispessimento delle olive

massimo

Finanza, “Banche Venete Riunite” chiude la semestrale con l’utile a 5,1 milioni. Iselle nuovo direttore generale

massimo

Politiche 2022, ““+Europa Verona”: «Calenda non rispetta i patti, per questo abbiamo rotto con lui»

massimo

S. Bonifacio, ventenne segregata per giorni in un capannone abbandonato: fugge e fa arrestare l’aguzzino

massimo

Trasporti, l’europarlamentare veronese Borchia (Lega) attacca sulle nuove restrizioni al traffico al Brennero

massimo