9.1 C
Verona
4 Dicembre 2022
Cronaca In evidenza ultimaora

Meteo, allerta per forte vento e neve dalla mezzanotte di oggi

In riferimento alla situazione meteorologica attesa sul territorio regionale, al fine di garantire un monitoraggio costante della situazione e la massima prontezza operativa del Sistema Regionale di Protezione Civile, come da avviso del Centro Funzionale Decentrato della Regione del Veneto, è previsto tra la serata di oggi e quella di domani, mercoledì 2 dicembre, un rinforzo dei venti da nord est, che saranno tesi in pianura, tesi/forti sulle dorsali prealpine e sulla costa (in particolare quella centro-meridionale) e pianura limitrofa (in particolare sud orientale).

Pertanto, è stato dichiarata la fase operativa di “attenzione per vento forte” (da riconfigurare, a livello locale, in fase operativa di pre-allarme o allarme a seconda dell’intensità del vento) sulla zona prealpina, di pianura e costiera, dalle ore 21 di oggi alla mezzanotte di domani.

Inoltre, è stato dichiarato lo stato “stato di attenzione per neve” (da riconfigurare, a livello locale, in fase operativa di pre-allarme o allarme a seconda dell’intensità dei fenomeni) dalla mezzanotte di oggi a quella di domani per la pianura, le zone collinari e il Bellunese meridionale.

Sono, infatti, previste per mercoledì 2 dicembre nevicate fino a quote collinari, con possibili accumuli di alcuni centimetri nei fondovalle prealpini (localmente anche 5-10 cm) e sui Colli Euganei e Berici; in pianura possibile a tratti un po’ di neve o pioggia mista a neve: non si escludono temporanei modesti accumuli sulle zone interne; nel pomeriggio limite della neve in lieve rialzo con fenomeni di minore entità.

 

Condividi con:

Articoli Correlati

Verona, lutto nel mondo agricolo e sindacale per la scomparsa di Laura Ferrin

massimo

Rinnovabili, Borchia (Lega): «Pericolo dipendenza tecnologica da Cina, ora creare filiera fotovoltaico in Europa»

massimo

Verona, camionista muore in un incidente tra Tir sulla strada dell’Alpo

massimo

Primo Giornale in distribuzione nel Basso Veronese, sempre scaricabile e sfogliabile

mirco

Morte di Rebellin, il ricordo di Zaia: «Il ciclismo veneto perde una figura storica, esempio di atleta e di uomo»

massimo

Tragedia nel ciclismo: Davide Rebellin travolto e ucciso da un Tir mentre si allena in bicicletta

massimo