3.3 C
Verona
29 Novembre 2022
Basso Veronese Cronaca Cronaca In evidenza ultimaora

Meteo, allerta per la piena dell’Adige ingrossato dalle piogge

Le precipitazioni, che hanno colpito principalmente le zone montane e pedemontane venete, hanno causato l’aumento dei livelli idrometrici della rete regionale. In particolare, è previsto il transito di una piena nel fiume Adige, già in atto a Verona, che interesserà il territorio regionale nei prossimi due giorni. Già nelle ore serali di oggi, è previsto il transito del colmo di piena nel fiume Tagliamento, presso la sezione di Latisana.

Alla luce di queste previsioni, il Centro Funzionale Decentrato della Protezione Civile della Regione ha emesso un avviso di criticità, valevole, complessivamente, fino alle ore 20 di giovedì 29 ottobre.

Viene inoltre dichiarato lo stato di attenzione (allerta gialla) lungo la rete idraulica principale dei seguenti bacini: Adige-Garda e Monti Lessini; Po,Fissero-Tartaro-CanalBianco e Basso Adige; Basso Brenta–Bacchiglione; Livenza, Lemene e Tagliamento.

Condividi con:

Articoli Correlati

Cologna Veneta, vinto un premio da 20 mila euro al 10eLotto

massimo

Verona, sette persone all’ospedale, di cui 4 gravi, per un incidente tra più auto

massimo

Bovolone, 86enne investito da un’auto: è gravissimo

massimo

Verona, grazie ad Adiconsum recupera 4500 euro sottrattigli con una truffa bancaria via sms

massimo

Primo Giornale in distribuzione nel Basso Veronese, sempre scaricabile e sfogliabile

mirco

Nogara, al Teatro Comunale in scena “Come respirare. Storie di ordinaria violenza” sul tema della violenza di genere

massimo