25.7 C
Verona
21 Giugno 2024
Cronaca In evidenza ultimaora

Metropolitana di superficie per l’aeroporto, D’Arienzo: «M5S da che parte sta?»

darienzo

«Non capisco l’accanimento del M5S contro la metropolitana di superficie Verona/Aeroporto/Villafranca. Ho fatto la proposta al Governo perché la ritengo un’infrastruttura importante per lo sviluppo di Verona e dello scalo aeroportuale, oltre al fatto che favorisce il trasporto rapido di massa da una zona importante della provincia quale il villafranchese. Ecco perché mi meraviglio che M5S sia contro e si sfili dalla partita».

A dirlo è l’onorevole veronese Vincenzo D’Arienzo, deputato Pd, che con un Ordine del giorno, accolto dal Governo, ha portato nei giorni scorsi al riavvio delle progettualità e all’individuazione dei finanziamenti per la metropolitana di superficie Verona-Aeroporto di Villafranca.

«Anche nel Piano nazionale aeroporti avevo inserito questo progetto – ricorda l’onorevole -. Nel contratto di programma 2012/2016 l’opera ferroviaria c’è perché la metropolitana verso il Catullo a suo tempo è stata inserita nelle opere strategiche e nella legge obiettivo. Penso che sia necessario che tutti gli attori veronesi diano una mano in questa direzione. Ecco perché mi meraviglio che M5S sia contro e si sfili dalla partita. I collegamenti Tav non c’entrano con la metropolitana di superficie. Non sono in contrapposizione tra loro perché hanno due canali di finanziamento completamente diversi».

Condividi con:

Articoli Correlati

Villafranca, fermato un uomo per l’omicidio del 75enne

massimo

San Bonifacio, Soave fa appello all’unità del centrodestra per il ballottaggio contro Verona

massimo

Primo Giornale in distribuzione nel Basso Veronese, sempre scaricabile e sfogliabile

mirco

Villafranca, 75enne ucciso con un colpo di pistola durante una lite tra giostrai

massimo

Verona, presidio della Cgil sanità: «Subito le assunzioni di operatori sociosanitari e infermieri»

massimo

San Pietro in Cariano, finisce fuoristrada con l’auto: grave 70enne

massimo