5 C
Verona
28 Novembre 2022
Cronaca In evidenza ultimaora

Metropolitana di superficie per l’aeroporto, D’Arienzo: «M5S da che parte sta?»

darienzo

«Non capisco l’accanimento del M5S contro la metropolitana di superficie Verona/Aeroporto/Villafranca. Ho fatto la proposta al Governo perché la ritengo un’infrastruttura importante per lo sviluppo di Verona e dello scalo aeroportuale, oltre al fatto che favorisce il trasporto rapido di massa da una zona importante della provincia quale il villafranchese. Ecco perché mi meraviglio che M5S sia contro e si sfili dalla partita».

A dirlo è l’onorevole veronese Vincenzo D’Arienzo, deputato Pd, che con un Ordine del giorno, accolto dal Governo, ha portato nei giorni scorsi al riavvio delle progettualità e all’individuazione dei finanziamenti per la metropolitana di superficie Verona-Aeroporto di Villafranca.

«Anche nel Piano nazionale aeroporti avevo inserito questo progetto – ricorda l’onorevole -. Nel contratto di programma 2012/2016 l’opera ferroviaria c’è perché la metropolitana verso il Catullo a suo tempo è stata inserita nelle opere strategiche e nella legge obiettivo. Penso che sia necessario che tutti gli attori veronesi diano una mano in questa direzione. Ecco perché mi meraviglio che M5S sia contro e si sfili dalla partita. I collegamenti Tav non c’entrano con la metropolitana di superficie. Non sono in contrapposizione tra loro perché hanno due canali di finanziamento completamente diversi».

Condividi con:

Articoli Correlati

Bovolone, 86enne investito da un’auto: è gravissimo

massimo

Verona, grazie ad Adiconsum recupera 4500 euro sottrattigli con una truffa bancaria via sms

massimo

Primo Giornale in distribuzione nel Basso Veronese, sempre scaricabile e sfogliabile

mirco

Nogara, al Teatro Comunale in scena “Come respirare. Storie di ordinaria violenza” sul tema della violenza di genere

massimo

Verona, ATV a Job&Orienta per cercare nuovi autisti tra i giovani

massimo

Verona, domani apre “Jo&Orienta” con 400 tra scuole, università, agenzie del lavoro e realtà come Acque Veronesi

massimo