19.9 C
Verona
29 Settembre 2022
Cronaca In evidenza ultimaora

Misure antismog, dalla Regione 200 mila euro per la trasformazione dei veicoli da benzina o gasolio a Gpl o metano

L’assessore regionale Giampaolo Bottacin

È stato approvato oggi dalla giunta regionale, su proposta dell’assessore all’ambiente Gianpaolo Bottacin, un nuovo bando dedicato a misure antismog che prevede la concessione di contributi a soggetti privati per la trasformazione dell’alimentazione dei veicoli da benzina o gasolio a Gpl o metano, destinando contributi fino a mille euro per veicolo.

«In linea con le esigenze di contenimento degli inquinanti, tra i quali il particolato, – spiega l’assessore – e in coerenza con gli impegni assunti con la sottoscrizione dell’Accordo di programma firmato nel 2017 per l’adozione di misure di risanamento per il miglioramento della qualità dell’aria nel Bacino Padano, abbiamo inteso intervenire con un’ulteriore provvedimento in uno dei settori maggiormente responsabili di emissioni inquinanti».

«Con la delibera di approvazione del bando abbiamo ritenuto di stanziare, in prima battuta, 200.000 euro sul corrente bilancio – dettaglia Bottacin – e nel predisporre i criteri per la graduatoria, oltre a tenere conto delle emissioni, abbiamo voluto confermare, anche in questa occasione, punteggi differenti a seconda della situazione economica dei beneficiari, prevedendo una priorità per le fasce di reddito più basse».

Condividi con:

Articoli Correlati

Legnago, lutto nel mondo politico e sindacale per la scomparsa di Rolando Vedovelli

massimo

Scuola&Alimentazione, lanciato dalla sede Enaip il concorso “La salute nel piatto”

massimo

Verona, perde il controllo dell’auto e finisce contro un Tir colpendone il serbatoio: illeso ma strada chiusa per 3 ore

massimo

Salute, aperte le prenotazioni per le seconde dosi booster dai 12 anni in sù

massimo

Associazioni, i 50 anni dei “Veronesi nel mondo” e la “Giornata dei veneti nel Mondo”

massimo

Bardolino, il paese del Garda diventa sempre più verde: 120 mila euro per parchi e nuovi alberi

massimo