23.9 C
Verona
11 Agosto 2022
Basso Veronese In evidenza Politica Politica ultimaora

Montagnoli, il più votato della Lega: «Ora al lavoro per Verona e la Bassa»

montagnoli-salvini

È stanco ma entusiasta Alessandro Montagnoli, il candidato della Lega Nord di Verona di gran lunga più votato con 4562 (dato alle ore 11), con secondo l’assessore regionale uscente alla sanità, Luca Coletto con 3101 preferenze.

«Sono felice, è un ottimo risultato che nasce dall’impegno non di oggi ma di anni sul territorio, della coerenza sempre dimostrata nel partito e di una squadra fantastica che mi sostiene – dice subito Montagnoli, che è sicuro consigliere regionale e, come ex onorevole del Carroccio, si candida anche ad un posto di assessore nella futura squadra di governo di Zaia -. Ora, dobbiamo subito metterci tutti al lavoro per ripagare Veneti di questa fiducia. Personalmente, seguito con attenzione tutti i temi che riguarderanno Verona ed il Basso Veronese che è la mia terra. E sarò sempre a disposizione dei cittadini».

«Queste elezioni dicono ancora una volta che i cittadini sanno distinguere e premiare chi lavora bene e governa con impegno. Lo dimostra anche il successo di Anna Maria Bigon nel Pd – conclude il nuovo consigliere regionale del Carroccio e oggi vicesindaco di Oppeano – anche lei sindaco che ha saputo bene amministrare il suo paese».

Condividi con:

Articoli Correlati

Contaminazione da Pfas, Cristina Guarda (EV): «Negli Usa sempre più pressioni per uno screening esteso»  

massimo

Aipo, fase di ispessimento delle olive

massimo

Finanza, “Banche Venete Riunite” chiude la semestrale con l’utile a 5,1 milioni. Iselle nuovo direttore generale

massimo

Politiche 2022, ““+Europa Verona”: «Calenda non rispetta i patti, per questo abbiamo rotto con lui»

massimo

S. Bonifacio, ventenne segregata per giorni in un capannone abbandonato: fugge e fa arrestare l’aguzzino

massimo

Trasporti, l’europarlamentare veronese Borchia (Lega) attacca sulle nuove restrizioni al traffico al Brennero

massimo