7.7 C
Verona
24 Febbraio 2024
Cronaca Cronaca Est Veronese In evidenza ultimaora

Monteforte, sorpresi dai carabinieri mentre pescavano: denunciati per il non rispetto dei decreti sull’emergenza Coronavirus

Nel pomeriggio i carabinieri della Stazione di Monteforte d’Alpone, impegnati a far rispettare le misure previste dal Governo italiano in tema di emergenza epidemiologica, hanno denunciato due cittadini stranieri, regolari e residenti in quel comune della Val d’Alpone, proprio per l’inosservanza degli ormai noti decreti della Presidenza del Consiglio dei Ministri. I due, infatti, considerata la favorevole giornata di sole, hanno pensato bene di attrezzarsi a dovere e recarsi lungo l’argine del torrente Alpone per dedicarsi all’hobby della pesca. Il comportamento non è sfuggito ai Carabinieri che hanno denunciato i due per inosservanza dei provvedimenti dell’Autorità.

Condividi con:

Articoli Correlati

Salute, all’ospedale di Negrar il simposio mondiale sui trattamenti radioterapici di ultra precisione tramite Unity

massimo

Verona, domani sit-in in piazza Bra per la Pace in Palestina e Ucraina

massimo

Sanità, l’Oncologia dell’Azienda ospedaliera di Verona protagonista di un nuovo farmaco contro il tumore al pancreas

massimo

Villafranca, i sindacati proclamano lo stato di agitazione alla casa di riposo 

massimo

Verona, 8 arresti per associazione per delinquere, violenza sessuale aggravata, sfruttamento della prostituzione, detenzione di armi clandestine e truffa

massimo

Bardolino, il 29 febbraio (unica data in Veneto) Paolo Belli porta al teatro Corallo il suo “Pur di far Commedia”

massimo