5.3 C
Verona
28 Novembre 2022
Cronaca Cronaca In evidenza ultimaora Verona città

Morto il docente colpito da infarto durante gli esami all’Università

morandie

A tentare di soccorrerlo sono stati i suoi studenti, che lo hanno accompagnato fino all’ospedale dove pochi minuti dopo si è spento. È stato un infarto, mercoledì pomeriggio, a portarsi via Emanuele Morandi, 54 anni, docente di Sociologia generale dell’Università di Verona. Accasciatosi mentre stava conducendo un esame all’ateneo, davanti ai suoi studenti che, subito, hanno allertato il 118 ma la corsa dell’ambulanza, seguita a distanza dagli allievi di Morandi, è stata inutile.

Il professore è spirato in ospedale poco prima che da Modena, dove abitava, potessero arrivare la moglie ed i quattro figli.

Docente amatissimo e da tutti cercato in Ateneo per la sua simpatia, disponibilità, ironia, Morandi era ricercatore di sociologia generale del Dipartimento di Filosofia, pedagogia e psicologia. Tra i massimi studiosi e conoscitore dell’opera di Tommaso D’Aquino; è stato anche presidente dell’istituto filosofico degli studi tomistici di Modena. Tra le sue pubblicazioni “La società è un uomo in grande” (Milano 2010), “Radici sociali” (Roma 2006), “L’attuarsi della società” (Milano 2002).

Condividi con:

Articoli Correlati

Cologna Veneta, vinto un premio da 20 mila euro al 10eLotto

massimo

Verona, sette persone all’ospedale, di cui 4 gravi, per un incidente tra più auto

massimo

Bovolone, 86enne investito da un’auto: è gravissimo

massimo

Verona, grazie ad Adiconsum recupera 4500 euro sottrattigli con una truffa bancaria via sms

massimo

Primo Giornale in distribuzione nel Basso Veronese, sempre scaricabile e sfogliabile

mirco

Nogara, al Teatro Comunale in scena “Come respirare. Storie di ordinaria violenza” sul tema della violenza di genere

massimo