20 C
Verona
24 Maggio 2024
In evidenza Spettacoli & cultura Spettacoli & cultura ultimaora Valpolicella

Negrar, a Villa Albertini lo spettacolo dedicato ad Arpad Weisz calciatore e allenatore morto ad Auschwitz

Il 3 febbraio alle 20,30 a Villa Albertini andrà in scena il racconto teatrale con videoproiezioni scritto e interpretato da Davide Giandrini e dal titolo “Dal campo di calcio ad Auschwitz – Storia di un allenatore ebreo e della sua famiglia”, dedicato a Arpad Weisz, prima giocatore e poi allenatore ungherese del mitico Bologna, prima di cadere vittima delle leggi razziali in Italia del 1938. Deportato e morto ad Auschwitz. L’evento è organizzato dal Comune di Negrar per il Giorno della Memoria della Shoah. Al calciatore è dedicata anche una mostra in Gran Guardia a Verona (nella foto).

Condividi con:

Articoli Correlati

Meteo, nuovo allarme per forti piogge su tutto il Veneto dal pomeriggio a domani

massimo

Verona, convegno per i 60 anni dalla morte dell’archeologo Francesco Zorzi, primo direttore del Fioroni

massimo

Legnago, l’amministrazione uscente nomina il nuovo consiglio di amministrazione di Fondazione Fioroni

massimo

Primo Giornale in distribuzione nel Basso Veronese, sempre scaricabile e sfogliabile

mirco

Valpolicella, approvato il bilancio del Consorzio di tutela della Doc: 3,8 milioni di fatturato

massimo

Verona, domenica a Villa Buri la “Festa dei Popoli” con tema “In cammino per la pace”

massimo