11.8 C
Verona
28 Febbraio 2024
Cronaca Cronaca In evidenza ultimaora Valpolicella

Negrar, Bonaldi lascia la Lega. Il commissario provinciale Zavarise: «Non ci rappresenta più»

La direzione provinciale della Lega di Verona, nella figura del commissario Nicolò Zavarise, ha comunicato oggi l’espulsione dal movimento del consigliere comunale di Negrar, Damiano Bonaldi. «Il consigliere Bonaldi non ci rappresenta più – scrive Zavarise -. Prendiamo atto con non eccessivo stupore della decisione del consigliere Damiano Bonaldi di abbandonare il gruppo consigliere della Lega al termine della seduta dello scorso 10 febbraio, dopo aver disatteso l’indicazione di voto del partito per la commissione del paesaggio, dopo essere venuto meno alla parola data e dopo aver votato più e più volte all’unisono con la maggioranza molti provvedimenti».

«Il trasformismo lo sappiamo è una piaga politica che esiste e continuerà ad esistere fintanto che ci saranno persone che sfruttano gli ideali altrui per farsi eleggere – afferma Zavarise – ma indirizzando poi la propria azione politica esclusivamente verso il soddisfacimento di esigenze ed interessi personali. Questa penuria di valori è incompatibile con lo spirito che anima il nostro movimento da più di trent’anni e pertanto siamo lieti di augurare a Bonaldi le migliori soddisfazioni possibili per questa sua nuova avventura. La Lega di Negrar continuerà nel suo lavoro di opposizione, costruttiva e non certamente cieca, come abbiamo dimostrato fino ad oggi».

Condividi con:

Articoli Correlati

Colognola ai Colli, Matteo ricevuto da Zaia: «Insegniamo il primo soccorso nelle scuole»

massimo

Legnago, al Salieri “Il Paese delle Favole a Rovescio” di Rodari per il Teatro Famiglie

massimo

Verona, al Ristori la grande danza internazionale con la Compagnia newyorkese “YY Dance Company”

massimo

Verona, alla Libreria Pagina Dodici la presentazione del libro di Spadaccia sul Partito Radicale

massimo

Incontro su sicurezza, accoglienza migranti, Protezione civile tra il prefetto e 18 sindaci dell’Est Veronese

massimo

Verona, partorisce prima del tempo in casa: mamma e bambino in gravi condizioni

massimo