8 C
Verona
7 Dicembre 2022
Cronaca Cronaca In evidenza ultimaora Valpolicella

Negrar, Bonaldi lascia la Lega. Il commissario provinciale Zavarise: «Non ci rappresenta più»

La direzione provinciale della Lega di Verona, nella figura del commissario Nicolò Zavarise, ha comunicato oggi l’espulsione dal movimento del consigliere comunale di Negrar, Damiano Bonaldi. «Il consigliere Bonaldi non ci rappresenta più – scrive Zavarise -. Prendiamo atto con non eccessivo stupore della decisione del consigliere Damiano Bonaldi di abbandonare il gruppo consigliere della Lega al termine della seduta dello scorso 10 febbraio, dopo aver disatteso l’indicazione di voto del partito per la commissione del paesaggio, dopo essere venuto meno alla parola data e dopo aver votato più e più volte all’unisono con la maggioranza molti provvedimenti».

«Il trasformismo lo sappiamo è una piaga politica che esiste e continuerà ad esistere fintanto che ci saranno persone che sfruttano gli ideali altrui per farsi eleggere – afferma Zavarise – ma indirizzando poi la propria azione politica esclusivamente verso il soddisfacimento di esigenze ed interessi personali. Questa penuria di valori è incompatibile con lo spirito che anima il nostro movimento da più di trent’anni e pertanto siamo lieti di augurare a Bonaldi le migliori soddisfazioni possibili per questa sua nuova avventura. La Lega di Negrar continuerà nel suo lavoro di opposizione, costruttiva e non certamente cieca, come abbiamo dimostrato fino ad oggi».

Condividi con:

Articoli Correlati

Cerea, con la moto contro un’auto: un ferito grave a San Vito

massimo

S.Bonifacio, l’ex ospedale passerà al Comune che darò all’Ulss il terreno per la Casa della Comunità

massimo

Legnago, oltre 80 imprenditori alla serata organizzata dall’europarlamentare Borchia sule politiche Ue per l’energia

massimo

Verona, incidente tra due auto in corso Cavour con un ferito grave

massimo

Sona, finisce con l’auto contro un albero: è in gravi condizioni

massimo

Primo Giornale in distribuzione nel Basso Veronese, sempre scaricabile e sfogliabile

mirco