11.3 C
Verona
23 Ottobre 2020
Cronaca Cronaca Cronaca In evidenza ultimaora Valpolicella Verona provincia

Negrar, inaugurato il nuovo Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico

dav

Lunedì 8 ottobre si è celebrata l’annuale festa di San Giovanni Calabria: in questa occasione all’ospedale di Negrar è avvenuta la benedizione inaugurale dell’Irccs, Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico per le malattie infettive e tropicali che, dopo il riconoscimento del 23 maggio scorso da parte del Ministero che assieme alla Regione ha valutato i requisiti, diventa il terzo in Veneto (oltre all’Istituto oncologico veneto di Padova e la Fondazione San Camillo di Venezia specializzata in neuro riabilitazione).

Il reparto di malattie infettive a Negrar esiste da tre decenni, quando Papa Giovanni Paolo II nel 1988 posò la prima pietra. Da allora il dipartimento ha raccolto la più alta casistica nazionale nell’ambito delle malattie tropicali e parassitarie andando così a stabilirsi tra le 51 strutture nazionali riconosciute Irccs. Gli Irccs effettuano prestazioni di ricovero e cura di alta specialità, godono di un finanziamento statale che si aggiunge a quello regionale e che può essere impiegato solo per attività di ricerca relativa alle materie riconosciute.

Articoli Correlati

Covid, tamponi veloci anche a Malcesine e Marzana

massimo

Trasporto pubblico, Atv rafforza il servizio con 26 nuove corse

massimo

Caldiero, lutto per la scomparsa dell’ex sindaco Molinaroli

massimo

Verona, pedone investito in via Mameli: è grave

massimo

Pensione, in pagamenti dal 27 novembre con i torni per cognome alle Poste

massimo

Castagnaro, ruba la bici ad un paesano e lo picchia: arrestato

massimo