20.3 C
Verona
23 Maggio 2024
Cronaca In evidenza ultimaora

Negrar, l’Ordine di Malta consegna 300 “scatole di Natale” agli ospiti della Cittadella della Carità

Domenica pomeriggio (19 dicembre) in un clima di festa gli ospiti di Casa Perez, Casa Clero e Casa Nogarè, le strutture socio-sanitarie che affiancano l’Istituto di ricovero e cura a carattere scientifico “Ospedale Sacro Cuore Don Calabria” di Negrar, hanno ricevuto 300 scatole di Natale donate dai volontari di Verona, Vicenza e Trento dell’Ordine di Malta. Ma non finisce qiu: il 21 dicembre i cavalieri dell’Ordine di Malta consegneranno altre 100 scatole al Cerris, il centro residenziale per disabili dell’Ulss 9.

L’iniziativa è frutto di un progetto nato in Francia (Boîtes de Noël) ed esportato in Italia l’anno scorso dalla milanese Marion Pizzato. Come spesso accade, il bene si moltiplica e, con un passa parola sui social, la solidarietà si è diramata in altre province, compresa quella veronese, coinvolgendo tantissimi volontari singoli e appartenenti a varie associazioni. Ad essi il compito di improvvisarsi aiutanti di Babbo Natale, usando una semplice scatola da scarpe, adeguatamente adornata, dove collocare qualcosa di “caldo” (guanti, sciarpe, maglioni…), qualcosa di “goloso” (biscotti, cioccolatini, dolci…), un passatempo e un prodotto di igiene/bellezza. Il tutto completato da un bigliettino di auguri. Per quanto riguarda le strutture di Negrar, la consegna è stata affidata, appunto, ai cavalieri dell’Ordine di Malta da sempre impegnati in opera umanitarie e progetti sociali.

In rappresentanza di una delle istituzioni più antiche della cristianità, domenica era presente il delegato Saverio Adilardi e l’ambasciatore Paolo Borin, accolti dal presidente della Cittadella della Carità, fratel Gedovar Nazzari, dal direttore sanitario dell’area socio-sanitaria, Davide Brunelli, dal responsabile amministrativo Paolo Ferrari e dalla coordinatrice infermieristica Rosalba Dall’Olio. Gli operatori hanno allietato il pomeriggio con musica e cori natalizi.

Condividi con:

Articoli Correlati

Primo Giornale in distribuzione nel Basso Veronese, sempre scaricabile e sfogliabile

mirco

Valpolicella, approvato il bilancio del Consorzio di tutela della Doc: 3,8 milioni di fatturato

massimo

Verona, domenica a Villa Buri la “Festa dei Popoli” con tema “In cammino per la pace”

massimo

Polato (FdI): «L’Europa sia unita contro l’eccessiva capacità cinese. Rischio da Pechino di dazi al vino europeo»

massimo

Verona, incontro sull’Autonomia differenziata con Paolo Borchia e il ministro Calderoli

massimo

San Bonifacio, alzato il ponte della Motta per far passare l’Alpone in piena

massimo