9.2 C
Verona
12 Aprile 2021
Cronaca Cronaca In evidenza ultimaora Valpolicella

Negrar, rinviato il Gran Premio del Recioto di ciclismo

Dopo lo stop forzato nel 2020 a causa delle restrizioni dovute alla pandemia da Covid-19, il Gran Premio Palio del Recioto – Trofeo C&F Resinatura Blocchi si sarebbe dovuto correre, come da tradizione, il prossimo martedì 6 aprile. La gravità della situazione attuale e la presenza di uno degli ospedali più importanti della Regione Veneto ha reso Negrar di Valpolicella uno degli avamposti nella lotta al Covid-19 e hanno portato le autorità locali a concedere l’autorizzazione allo svolgimento della gara solo se questa si fosse disputata sabato 3 aprile.

«Purtroppo questa possibilità ci è stata comunicata solo nelle ultime settimane, troppo tardi poter modificare le richieste già avanzate alla Fci e all’Uci. Per la giornata di sabato, infatti, c’erano già altre gare calendarizzate. Dopo numerosi colloqui con l’amministrazione comunale, i rappresentanti della Fci e gli altri organizzatori, per non recare danno ad altre manifestazioni e nel rispetto di tutti, abbiamo ritenuto fosse corretto rinviare la nostra gara», spiegato il presidente di “Valpolicella Best», Alessandro Comin Chiaramonti.

«Siamo molto dispiaciuti, allo stesso tempo vogliamo rassicurare tutti che non si tratta di un annullamento ma di un semplice rinvio. Siamo già al lavoro con la Fci e l’UCI per individuare una nuova data nella quale disputare in maniera compiuta la 59esima edizione della nostra classica. Colgo questa occasione per ringraziare le 88 formazioni provenienti da tutte le parti del mondo che ci avevano chiesto di prendere parte al Palio del Recioto 2021. A tutti loro vogliamo dire un caloroso arrivederci ai prossimi mesi», conclude il numero uno di “Valpolicella Best”.

 

Articoli Correlati

Lotta al Covid, già 154 le farmacie veronesi disponibili per le vaccinazioni

massimo

Agricoltura, ricerca e innovazione così l’agricola Disconzi esporta insalata e ortaggi in tutta Europa

massimo

Verona, da poco uscito dal carcere per spaccio è stato sorpreso con 9 dosi di eroina: verrà espulso

massimo

Salute, domani l’evento online “Asma, Rinite Allergica, Covid-19 e continuità terapeutica”

massimo

Verona, il Comune apre le iscrizioni alle vacanze in campeggio per famiglie

massimo

Legnago, i fanti ricordano i 40 anni dall’inaugurazione del loro Monumento a Porto

massimo