4.6 C
Verona
27 Gennaio 2023
Cronaca Cronaca In evidenza ultimaora Valpolicella

Negrar, sequestrato dai Carabinieri un terreno predisposto a vigneto e creato estirpando un bosco

Nella mattinata odierna, su ordine del Gip di Verona Marzio Bruno Guidorizzi, i militari  I Carabinieri della Forestale di Verona hanno proceduto questa mattina al sequestro preventivo di circa 9000 mq di terreno agricolo sopra Negrar, in località Piazzo di Prun, oggetto di movimenti terra ed estirpazione di bosco finalizzati all’impianto di vigneto, in assenza delle necessarie autorizzazioni ambientali. L’area sequestrata ricade in zona sottoposta a vincolo paesaggistico e idrogeologico.Le indagini, dirette dal pubblico ministero Maria Beatrice Zanotti e a carico di R.R., titolare di un’azienda agricola locale, attengono ai reati di cui agli artt. 181 D. Lgs. 42/2004 (Illecito paesaggistico) e 734 Codice Penale (Distruzione o deturpamento di bellezze naturali) violazioni che comportano, rispettivamente, l’arresto fino a due anni e l’ammenda da 15.493 a 51.645 euro nonché l’ammenda da euro 1.032 a euro 6.197.L’indagine dei Carabinieri Forestali si inserisce in una più ampia azione di monitoraggio del territorio, coordinata con l’Unità Forestale Regionale di Verona, finalizzata al contrasto dei crimini in danno al patrimonio boschivo, bene ambientale insostituibile per la prevenzione dei fenomeni di dissesto idrogeologico.

Condividi con:

Articoli Correlati

Isola della Scala, l’Ulss 9: «A febbraio la sala d’attesa della Guardia medica tornerà all’interno dell’ex ospedale»

massimo

Legnago, domani al Minghetti una “escape room” educativa sui campi di concentramento nazifascisti

massimo

Monteforte d’Alpone, ladri in fuga intercettati e arrestati dai Carabinieri

massimo

Verona, domani in fiera il via alla tre giorni del Motor Bike Expo

massimo

Verona, inaugurata in Biblioteca Frinzi,la mostra “Menestrella nel Lager”

massimo

Partito Democratico, Franco Bonfante candidato unico a segretario provinciale

massimo