2.5 C
Verona
28 Novembre 2022
Basso Veronese In evidenza Politica Politica ultimaora

Nogara, cancellati dalla giunta i “traditori” Pasini e Poltronieri

Mirandola Luciano

Tolte le deleghe di assessori a Flavio Pasini ed a Marco Poltronieri. E subito cancellate le loro password di accesso ai computer del Comune. È accaduto questa mattina a Nogara: dove il sindaco Luciano Mirandola ha cancellato in un colpo dalla giunta quello che era il suo vicesindaco e assessore ai lavori pubblici e l’assessore alla cultura e istruzione. Guarda caso il primo si è candidato la scorsa settimana a sindaco con una sua civica, quindi per prendere il posto di Mirandola. Il secondo è candidato consigliere nella stessa civica. I due l’hanno scoperto questa mattina verso le 11 quando il messo comunale gli ha consegnato la lettera del sindaco che toglieva le deleghe avocandole a sé.

«Sì, è vero, il primo cittadino ci ha tolto le deleghe – racconta Pasini -. L’ho saputo con una lettera consegnatami dal messo comunale tra l’altro nel mio ufficio in municipio dove stavo cercando di entrare nel computer che, stranamente, non accettava la mia password. Poi ho capito perché».

«Confermo. Ho tolto le deleghe a Pasini ed a Poltronieri. Perché l’ho fatto oggi? Semplicemente perché ieri in giunta era tutto un battibecco tra due assessori da una parte e due dall’altra – taglia corto Mirandola -. E siccome da qui a fine mese ci sono delle cose da fare e decidere per il paese, ho estromesso dalla giunta i due assessori che non mi erano più fedeli. Tutto qui».

Condividi con:

Articoli Correlati

Bovolone, 86enne investito da un’auto: è gravissimo

massimo

Verona, grazie ad Adiconsum recupera 4500 euro sottrattigli con una truffa bancaria via sms

massimo

Primo Giornale in distribuzione nel Basso Veronese, sempre scaricabile e sfogliabile

mirco

Nogara, al Teatro Comunale in scena “Come respirare. Storie di ordinaria violenza” sul tema della violenza di genere

massimo

Verona, ATV a Job&Orienta per cercare nuovi autisti tra i giovani

massimo

Verona, domani apre “Jo&Orienta” con 400 tra scuole, università, agenzie del lavoro e realtà come Acque Veronesi

massimo