10.7 C
Verona
4 Febbraio 2023
Basso Veronese Cronaca Cronaca In evidenza ultimaora

Nogara, il sindaco Pasini: «Riaprire le trattative alla Coca Cola ma scendano dal tetto»

Il sindaco di Nogara, Flavio Pasini
Il sindaco di Nogara, Flavio Pasini

«La vertenza sulla logistica che sta coinvolgendo, suo malgrado, la Coca Cola preoccupa tutto il paese. Bisogna sicuramente riaprire la trattiva con i Cobas ma prima quegli operai devono scendere dal tetto del magazzino e va ristabilita la legalità». Lo dice il sindaco di Nogara, Flavio Pasini, che anche oggi era davanti ai cancelli della Coca Cola per controllare la situazione. «In ballo non ci sono solo i 400 posti di lavoro della fabbrica, ma anche tutto il suo indotto – sottolinea Pasini -. Va trovata una soluzione. Come amministrazione stiamo seguendo la vicenda da settimane e siamo preoccupati per il muro contro muro che si è creato tra Cobas e cooperativa – conclude il primo cittadino -. Bisogna tornare al tavolo di confronto, ma per farlo tutti devono rispettare la legalità, evitando proteste strumentali ed iniziando dal scendere dal tetto del magazzino della logistica della Coca Cola». Pasini, chiaramente, si riferisce ai cinque operai rimasti sul tetto a manifestare, dopo che uno di loro ne é ridisceso questa mattina per partecipare la corteo dei Cobas che ha bloccato la statale del Brennero.

Condividi con:

Articoli Correlati

Bardolino, oggi la Coppa Giulietta&Romeo tra il Garda e la Valpolicella

massimo

Verona, i sindacati sull’ennesimo morto sul lavoro: «Una strage che non si ferma»

massimo

Verona, la SuperBeton smantella l’impianto di via del Vegron. Bertiucco: «Vittoria dei cittadini di Montorio»

massimo

Verona, deserta l’asta per la Domus Mercatorum. Venduta Casa Bresciani a 3,3 milioni

massimo

Cerea, la Regione dà il via all’eliminazione di tre passaggi a livello con un progetto da 14 milioni

massimo

Pressana, l’operaio deceduto stamattina è caduto nella cisterna del proprio camion di mangimi

massimo