10.2 C
Verona
2 Marzo 2024
Basso Veronese Cronaca Cronaca In evidenza ultimaora

Nogara, interviene anche l’ambasciata Usa sulla vicenda Coca Cola

cocacola

È intervenuta anche l’ambasciata degli Stati Uniti a Roma, ieri, sulla dura vertenza della logistica che sta bloccando lo stabilimento della Coca Cola di Nogara. Con una nota il responsabile dell’ambasciata americana ha chiesto spiegazioni al Governo italiano su quanto sta succedendo a Nogara. La fabbrica, infatti, è di proprietà di una società Usa. Ma non finisce qui, il caso “Coca Cola Nogara”, dove da ieri sera sono stati messi in cassintegrazione 400 lavoratori per la decisione della direzione di chiudere lo stabilimento per motivi di sicurezza visti i picchetti ai cancelli attuati dai Cobas da 40 giorni, è arrivato anche al Parlamento. A portarcelo la deputata veronese Alessia Rotta, che ha chiesto alla sottosegretaria del ministero dello Sviluppo economico, Teresa Bellanova, di intervenire. E il sottosegretario ha subito contattato la proprietà di Coca Cola ed il prefetto di Verona, Salvatore Mulas, affinché vengano garantiti i diritti di tutti, dei manifestanti, dei lavoratori, ma anche degli imprenditori.

Condividi con:

Articoli Correlati

Isola della Scala, lettera aperta di Canazza al consiglio comunale: «Sulla piazza accogliamo all’unanimità la richiesta di un referendum»

massimo

Valeggio sul Mincio, piove in classe al Carnacina e gli studenti scioperano appoggiati da genitori e insegnanti

massimo

Verona, sorpreso mentre forza lo scuro di una casa spruzza spray al peperoncino sui carabinieri

massimo

Colognola ai Colli, il 14enne che ha salvato la vita a un uomo colto da infarto ricevuto alla Camera

massimo

Assistenza anziani, nel Basso Veronese un corso per formare “Custodi sociali”

massimo

Costermano, fermato con 1 dose di cocaina, in casa aveva una pistola rubata in Calabria e altra droga

massimo