7.5 C
Verona
29 Novembre 2020
Basso Veronese Cronaca Cronaca In evidenza ultimaora

Nogara, sequestrato quasi mezzo chilo di marijauana dalle Fiamme Gialle

Durante un’attività di servizio a contrasto del traffico e spaccio delle sostanze stupefacenti, i militari della Guardia di Finanza di Legnago hanno arrestato ieri un soggetto di origine marocchina per spaccio di sostanze stupefacenti e sequestrato 476 grammi di marijuana.

Nei giorni precedenti i finanzieri notavano un soggetto proprietario di un’auto di lusso.Ulteriori approfondimenti consentivano di appurare che il livello reddituale dichiarato dall’uomo non era coerente con la disponibilità di beni di elevato valore. I militari, pertanto, nell’ambito di successive e mirate operazioni di servizio svolte anche con l’ausilio di un’unità cinofila della Guardia di Finanza di Villafranca di Verona, hanno proceduto a fermare il soggetto a bordo dell’auto in prossimità della stazione ferroviaria di Nogara.

Durante il preliminare controllo dei documenti, l’unità cinofila segnalava la presenza di sostanza stupefacente e, pertanto, si procedeva all’ispezione del veicolo e personale dell’uomo, rinvenendo 93,8 grammi di marijuana contenuti all’interno di due zainetti e un bilancino di precisione. L’operazione proseguiva con una perquisizione domiciliare presso la residenza del soggetto, dove venivano rinvenuti e sequestrati altri 382 grammi di sostanza stupefacente, nonché banconote di vario taglio per 610 euro e un bilancino di precisione e si concludeva con l’arresto dell’uomo.

Al processo per direttissima il Giudice del Tribunale di Verona ha convalidato l’arresto e disposto la misura dell’obbligo di firma.

Articoli Correlati

Legnago, i tamponi confermano: nessun positivo alla casa di riposo

massimo

Bovolone, ordinanza del sindaco riapre il mercato settimanale

massimo

Verona, nuovo impianto di illuminazione a Led per il palasport Agsm Forum

massimo

Legnago, domani l’accensione dell’albero di Natale in piazza Garibaldi

massimo

Misure antiCovid, Zaia annuncia la riapertura al sabato dei negozi di medie e grandi dimensioni

massimo

Verona, la vittima dell’incidente sul lavoro è un operaio di 38 anni, di origine rumena

massimo